Archivi tag: rosso

[Recensione] Warm Cinnamon Nights Bagnodoccia Treacle Moon

Ciao milkine,
oggi vi presento una vera novità super profumata dal marchio Treacle Moon. Il marchio è inglese ed i prodotti Made In England: prodotti non testati sugli animali e che non contengono nessun prodotto animale o di derivazione animale. Una soluzione per i vegetariani e vegani che ci leggono, ma anche per chi vuole fare la sua piccola parte per l’ambiente con scelte responsabili.
Il prodotto che vedete è un bagnodoccia, o docciaschiuma che dir si voglia, il Warm Cinnamon Nights.

IMG_3502

Si tratta di un’edizione limitata, una dolcissima confezione corredata di una poesia, che qui vediamo in tedesco, ma che in versione originale era in inglese e recitava:

She watched the ice flowers on the window pane fade…
her eyes slowly closed in the cinnamon scented
bubbles and the soft darkness told
stories to the laughing moon…

Si tratta di un’edizione speciale creata da Treacle Moon in collaborazione con Tesco ed in particolare dopo aver preso spunto dai social, dalle moltissime idee di fragranze che i followers propongono ogni giorno.

Continua a leggere

[Recensione] L’Oreal Paris Collection Exclusive By Blake – Color Riche Blake’s Pure Red

Ciao ragazze,
oggi recensione di un altro prodotto L’oreal Paris, ed in particolare di un altro rossetto della collezione esclusiva Pure Red, il Color Riche Pure Red di Blake, in onore di Blake Lively, famosissima e bellissima attrice soprattutto conosciuta probabilmente per il suo ruolo in Gossip Girl, telefilm ambientato nella Manhattan dei ricchi.

L'Oreal Paris Collection Exclusive By Blake - Color Riche Blake's Pure Red

L’Oreal Paris Collection Exclusive By Blake – Color Riche Blake’s Pure Red

L'Oreal Paris Collection Exclusive By Blake - Color Riche Blake's Pure Red

L’Oreal Paris Collection Exclusive By Blake – Color Riche Blake’s Pure Red

Vi avevo già parlato, elogiandolo, del Laetitia’s Pure Red, che potete leggere qui e vi avviso che questo articolo non sarà da meno.

Continua a leggere

[Recensione] Catrice Metallure – Rossetto Alluring Red

Non mi vergogno a dire che la collezione Metallure di Catrice non aveva alcun appeal su di me. E non mi vergogno a dire di essermi totalmente ricreduta, soprattutto per quanto riguarda i rossetti: uno in particolare, ossia “Alluring Red”, è oggetto di questa recensione, ma partiamo con ordine.

Chi mi conosce sa bene che non sono una fan degli effetti metallici, shimmer, perlati e compagnia cantante. Sono una fan del colore opaco, o con impercettibile lucidità. Per questi motivi una collezione come questa Catrice, che inneggiava al “Metallico” per me era totalmente da dimenticare.
997063_10204667733682608_3411903646910921795_n
Invece, complice forse l’euforia delle ragazze tedesche (che hanno letteralmente svuotato gli stand), mi sono convinta a fare almeno qualche “swatch” dei prodotti.
In generale la collezione è molto valida ed accattivante a partire dal packaging che Catrice cura in maniera perfetta, con confezioni solide ornate da questo motivo “cracking” argento specchiato su oro.

Continua a leggere

[Recensione] Pupa I’m Rossetto – 308 Burgundy

Ben ritrovate care Milkine.
Sebbene la promozione Pupa sia scaduta da un mese circa, che ci crediate o no, ho avuto soltanto adesso l’occasione di provare (e recensire) il mio rossetto acquistato con il coupon al prezzo di 5€ anzichè 12,90€.

Ultimamente sono molto attratta dai rossetti scuri, e così ho puntato sul numero 308 Burgundy, il penultimo della famiglia dei Rossi-Arancioni.
pupa-im308-burgundy-L-RZZ05UDSCN0693 DSCN0695
Non è esattamente un colore ‘estivo’, ma io lo trovo molto elegante, specie per la sera. Abbinato ad un ombretto chiaro e ad un tocco di mascara fa subito Diva!!

Continua a leggere

Recensione Matitone Labbra Astra #03

Salve carissime Milkine,

l’inverno è giunto alle porte e le ha sfondate con vigore! Quale occasione migliore per sfoggiare un nuovo affascinante rossetto da Mamma Natale? (Che poi, chi è Mamma Natale? La Befana forse? Voi ne sapete qualcosa? XD)

SAM_0742

Il matitone labbra dell’Astra 03! Ta daaaan!!

L’Astra, sapete tutte, è un’azienda italianissima commercializzata per qualche oscuro motivo o volere divino dai cinesi. Ancora non capisco il perchè di questa scelta da parte dei nostri. Sul serio, secondo me potrebbero puntare in alto, vista la qualità e la convenienza dei loro prodotti.

Continua a leggere

Recensione smalto Allure Catrice – Limited Edition “Thrilling me Softly”

Salve a tutte Milkine 🙂

Oggi vi voglio parlare di uno smalto che, a parer mio, renderà le vostre mani un autentico strumento di seduzione!

Proprio così, la Limited Edition Thrilling me softly di Catrice, uscita in concomitanza con la festa di Halloween, è ispirata all’icona della femme fatale, con colori carichi e giochi di ombre, ad un look misterioso, sensuale ed estremamente femminile unendo elementi gotici a colori chiari e metallici.

Il packaging di questa collezione si presenta in modo mistico, gotico e chic allo stesso tempo, ispirato agli abiti in pelle e in pizzo, reinterpreta il nero in chiave moderna.

Queste le tonalità proposte che riprendono i colori dell’intera collezione:

catrice-thrilling-me-softly

C01 Discreet
C02 Suspect
C03 Occulto
C04 Allure
C05 Daredevil

  Continua a leggere

E tu, perché ti trucchi? :P

Mi sono chiesta talvolta, se Cleopatra verrà ricordata più per i suoi famosi bagni al latte, e i suoi profondi sguardi creati ad arte con
il kajal, che per il suo amore con Antonio e la sconfitta alle Termopoli.

Molti l’ hanno definita la donna più bella di tutti i tempi, ma proprio granché non era.

Affascinante forse, donna di gran carattere anche.

Di sicuro ha lasciato un segno, impresso per sempre, ed uno stile.
Il passato è ricco di personaggi che arrivano ai nostri giorni, raccontandoci la storia del make up.

C´è chi addirittura ha dedicato un Museo alla storia del rossetto.

Pensate che verso la prima metà dell’ Ottocento era nato il prototipo dello “stick” rosso acceso, solo ad uso delle donne di malaffare.

Solo negli anni ’20, grazie al cinema, e ad attrici del calibro di Greta Garbo, il rossetto divenne per antonomasia il simbolo della
donna fatale.

Questa piccola introduzione mi serviva per arrivare a porvi una domanda.

Perché da sempre il genere umano è ricorso a l’ uso di ciprie, colori e belletti per decorarsi il viso? Perché ci trucchiamo, ed amiamo il
Make up?

Guardando bene è un impegno sia in termini economici che di tempo.

Tra cura della pelle, messa a punto di trucco e parrucco, strucco serale, creme, balsami….decisamente un lavoro part time.

Non molto tempo fa ho chiesto ad una mia amica:

” Scusa, perché usi allora quel rossetto se sai che qualitativamente non è il migliore, anzi, e dei 32 euro che costa paghi solo la marca?”

Lei senza scomporsi mi ha risposto:

” Perché sono vittima della pubblicità e quando dipingo le mie labbra mi fa sentire bellissima, una Vamp”.

Voglio aggiungere che è una donna affascinante di suo, felicemente sposata, madre, scrittrice, insegnante di Marketing, e proprietaria
di una Compagnia.

Di tutto si può aspettare da lei, ma non che abbia bisogno di conferme sulla sua femminilità e potenzialità da un rossetto.

Tu invece, perché ti trucchi?