Archivi tag: pelle

[Recensione] The Raspberry Kiss Treacle Moon

Voglia di primavera… Siamo in Febbraio, fuori è un freddo polare e questo ci porta a mettere giacche, giacconi, stivali.. praticamente  diventiamo dei salsicciotti vaganti..
No, io voglio la mia amata primavera, piena di colori, odori e quel calduccio che ti bacia la pelle..
C’è un prodotto che stò usando e che mi porta a fare dei flashback ogni qualvolta lo uso, e si tratta del
The Raspberry Kiss Treacle Moon

DSCN3869
E’ una crema corpo al lampone, una bottiglietta piccola e carinissima da 60ml con una crema color rosa deliziosa..

Continua a leggere

[Recensione] Smalto Essence The Suede

Ciao milkine,
la laurea è assai vicina e per allentare la tensione anche se sono a casa tra fogli, tesi e studio, non mi nego mai la cura alle unghie. Lo smalto di oggi è una delle novità in casa Essence, uno dei nuovi smalti con effetti particolari.
Questo in particolare ha un effetto pelle, è Essence “The Suede”.

Il colore è un blu jeans molto scuro, il numero è il 196 I love my blue jeans. Il flacone è da 8 ml con il tappo colorato in “stile Essence” e con il pennellino largo e piatto come gli ultimi.

IMG_2767

Ho applicato prima una base per evitare che il colore scuro macchi l’unghia e poi due mani di smalto. Con la prima mano infatti il colore non era ancora omogeneo e totalmente coprente. Continua a leggere

[Recensione] P2 Leather Matte Polish “Dress code: Trendy”

Salve ragazze,
eccomi qui con una velocissima review su uno dei prodotti che ho ricevuto in premio dalle fantastiche ragazze di Milk&make.
Questo smalto è quello che più ha attratto la mia attenzione per diversi motivi: 1) non amo particolarmente il matt sulle unghia(e quindi sarò in controtendenza visto che invece a quanto pare il trend invernale sia tutto rigorosamente matt)  e 2) promette un effetto pelle che mi incuriosiva tanto.

Premetto che avevo già avuto modo di provare uno smalto P2 l’anno scorso e ne avevo apprezzato enormemente la qualità,quindi partivo già da una buona considerazione sulla marca in generale.

Questa linea lanciata da P2 comprende 8 diverse colorazioni: la mia è la 040, la più figa di tutte 😀 .
Non saprei esattamente come descrivervi il colore, è un vinaccia, ma chiaro, mi ricorda il colore del vino ancora novello, un bordeaux.
Mi sono aiutata con Pantone, la bibbia dei colori e quello che a mio avviso si avvicina di più è il burgundy con qualche punta di viola.

Definito definitivamente il colore 😀 , passiamo alla descrizione del prodotto.

Dress code:trendy

Dress code:trendy

Il packaging, semplice, è una semplice boccetta in vetro molto squadrata, e quindi denota l’ anima “trasgressiva” del prodotto.

Continua a leggere

[Recensione] Machera viso Alverde Wildrose Sheabutter

Nuovo articolo Vegan, per Milk and Make!
Questa volta abbiamo con noi una maschera della Alverde Wildrose Sheabutter che vi avevo fatto vedere una preview  QUI!

DSCN0254

E’ una maschera per 2 applicazioni.
Che cosa ha di speciale?
E’ ottimo per chi ha la pelle del viso che tende a seccarsi perchè è una maschera che  idrata e lenisce.
Si applica sul viso in modo circolare e lo si lascia agire per circa 15 minuti e  si risciacqua. Ha un profumo delicato, ma per me  non vaper nulla bene. Nel senso che avendo una pelle seborroica, questa la tende ad ungerla ulteriormente.

Continua a leggere

[Anteprima] Essence Pure Skin “Travel Set”

L’estate si avvicina e per molte di noi è un’occasione per scattare foto ricordo, uscire spesso la sera… la perfezione della pelle diventa quindi un must durante la stagione calda, ma soprattutto quando siamo in viaggio!
Allo stesso tempo però portare in valigia molti prodotti specifici diventa spesso un problema sia per lo spazio sia per il peso.

Ed ecco che Essence propone la soluzione: da giugno troveremo in vendita il Travel Set Pure Skin. Il kit, che entrerà in maniera molto pratica nelle vostre borse conterrà 3 prodotti: Anti-spot 4in1 cream wash, Anti-spot Moisturizer e l’SOS spot Killer.

essence pure skin travel set

Il kit come vedete diventa il compagno perfetto per chi ha una pelle impura e problematica, ma anche per le ragazze giovani ancora tendenti all’acne. Come vedete il trattamento ha tutto il necessario: un prodotto per la pulizia, uno per la cura e l’ultimo per le emergenze.

Continua a leggere

E tu, perché ti trucchi? :P

Mi sono chiesta talvolta, se Cleopatra verrà ricordata più per i suoi famosi bagni al latte, e i suoi profondi sguardi creati ad arte con
il kajal, che per il suo amore con Antonio e la sconfitta alle Termopoli.

Molti l’ hanno definita la donna più bella di tutti i tempi, ma proprio granché non era.

Affascinante forse, donna di gran carattere anche.

Di sicuro ha lasciato un segno, impresso per sempre, ed uno stile.
Il passato è ricco di personaggi che arrivano ai nostri giorni, raccontandoci la storia del make up.

C´è chi addirittura ha dedicato un Museo alla storia del rossetto.

Pensate che verso la prima metà dell’ Ottocento era nato il prototipo dello “stick” rosso acceso, solo ad uso delle donne di malaffare.

Solo negli anni ’20, grazie al cinema, e ad attrici del calibro di Greta Garbo, il rossetto divenne per antonomasia il simbolo della
donna fatale.

Questa piccola introduzione mi serviva per arrivare a porvi una domanda.

Perché da sempre il genere umano è ricorso a l’ uso di ciprie, colori e belletti per decorarsi il viso? Perché ci trucchiamo, ed amiamo il
Make up?

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

Guardando bene è un impegno sia in termini economici che di tempo.

Tra cura della pelle, messa a punto di trucco e parrucco, strucco serale, creme, balsami….decisamente un lavoro part time.

Non molto tempo fa ho chiesto ad una mia amica:

” Scusa, perché usi allora quel rossetto se sai che qualitativamente non è il migliore, anzi, e dei 32 euro che costa paghi solo la marca?”

Lei senza scomporsi mi ha risposto:

” Perché sono vittima della pubblicità e quando dipingo le mie labbra mi fa sentire bellissima, una Vamp”.

Voglio aggiungere che è una donna affascinante di suo, felicemente sposata, madre, scrittrice, insegnante di Marketing, e proprietaria
di una Compagnia.

Di tutto si può aspettare da lei, ma non che abbia bisogno di conferme sulla sua femminilità e potenzialità da un rossetto.

Tu invece, perché ti trucchi?