Archivi tag: Lipcolor Butter

Review: Astor Lipcolor Butter #015 Cheeky Cherry

Ciao donzelle!
Se, come me, siete frequentatrici assidue o comunque frequeenti della pagina Fb di Milk&Make saprete che qualche settimana fa ho avuto fortuna sufficiente per aggiudicarmi un piccolo premio messo in palio dall’efficiente team che sta dietro questo sito.

La settimana dopo ho ricevuto il pacchetto inviatomi da Annamaria: non conteneva solo il premio indicato nel concorso, ma addirittura uno bonus! Si trattava di un lip pencil Catrice dal colore meraviglioso. Ma veniamo al protagonista di questo post, il Lipcolor Butter della Astor nella colorazione #015 Cheeky Cherry.

Finalmente si possono acquistare anche online su Biuky.it a prezzi convenienti.
Astor

Continua a leggere

Review Astor Lipcolor Butter 015 Cheeky Cherry

Ciao ragazze!

Di nuovo qui a recensire un prodotto Astor, il Lipcolor Butter!

DSC04761

Io ho provato la tonalità  015 Cheeky Cherry. Innanzitutto ho trovato il packaging molto elegante: la forma è quella di un grosso matitone da utilizzare per le labbra.

DSC04764
Appena uscita questa linea in Germania, si è urlato al Dupe Alarm.

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

Diffatti chi lo ha potuto confrontare, lo ha definito una copia perfetta del Chubby Stick della Clinique, ad un prezzo ben contenuto, 5,95 euro circa.

A me piace un sacco il profumo di questo lipbalm, ha una fragranza che non si può descrivere… Mi fa tornare in mente ricordi d’infanzia, ma non riesco ad associare nel dettaglio cosa mi ricordi in particolare.

Lascia sulle labbra un bellissimo colore, ha la forza idratante di un balsamo per labbra  e la brillantezza di un gloss, è decisamente un all-in-one per le labbra nel formato più conveniente da portare anche in borsetta!

Questo  lipcolor butter  leviga e lenisce le labbra secche, rendendo subito la bocca più idratata. La sua formula ricca di pigmenti assicura tuttavia l’intensità del colore. Inoltre ha una finitura ad alta lucentezza che conferisce un ulteriore tocco glamour.
Devo dire che non secca e rimane sulle labbra per un bel paio d’ore!

DSC04771
E’ un bel  rosso ciliegia e, come vedete, ha la finitura di un gloss ed allo stesso tempo idrata. Perfetto per chi vuole osare e per chi vuole semplicemente donare alle labbra un tocco glam!

Alla prossima!
Samantha

Recensione Astor Soft Sensation Lipcolor Butter in Cheeky Cherry ed Hug Me

Carissime adepte rossettare,

oggi a Freiburg è una splendida giornata e studiare è davvero impossibile. O meglio, stavo studiando (ehi, cosa sono quegli sguardi dubbiosi?! Stavo davvero studiando! ;P), poi è entrata un’ape in camera, poveretta! Cercava di uscire in ogni modo sbattendo la zucca contro la finestra. Conoscete quel passo di Virgilio dove descrive il ronzio delle api come la miglior ninnananna di sempre? Ecco.

Però stavo studiando, loggiuro.

Colgo quest’occasione per raccontarvi il mio dramma esistenziale. Il rossetto a penna.

Già, credo che ormai si sia capito che è proprio una fissazione. Ossessione, anzi. Meglio ancora droga, ecco, droga è perfetto. Dopo il rossettazzo Catrice che non mi serviva, ma che proprio non potevo lasciar lì solo soletto, ci sono ricascata.

Dovevo andare al DM a comprare assorbenti, solo assorbenti. Ne sono uscita con gli assorbenti sbagliati (FUUUUUU!!!! >:( ) ma con due bellissimi Lipcolor Butter della Astor. Li avevo già adocchiati da un po’, ma li avevo lasciati un po’ da una parte, interessata da altro. Ma li vedevo. Sempre. Ogni volta che passavo davanti allo stand li annusavo, qualche swatchatina… sempre lì, pronti in agguato al mio portafoglio!

Ecco, insomma, alla fine li ho presi. Benedetta la cara Annalisa che me li ha consigliati!

Vi parlo subito della marca Astor. Purtroppo in Italia non l’abbiamo (Credo! In Sardegna non c’è, nelle altre parti d’Italia?), ma è un brand low cost, di quelli ghe biacciono tanto a noi ohne Geld (= senza soldi! Il dizionario dello studente spiantato è universale! ;D).

L’azienda è tedesca, prezzi accessibili (una via di mezzo, non sono economici come l’Essence o la P2, sono più simili alla Catrice o Kiko, comunque abbastanza contenuti) e la qualità mi è sembrata ottima!

Ho scelto due colorazioni tra le tante disponibili, e credetemi, è stato davvero complicato, c’è l’imbarazzo della scelta.
Eccoli qua, in tutta la loro chubbosità (=vai a cag**re Clinique, te e i tuoi 19 euri!)

Lipcolour SensationPerdonate le pubblicità occulte, ma era giusto per dare un po’ di colore al tutto, c’ho un animo creativo eh! ;D

Non sono superbelli? La confezione è proprio bellina e pratica. Il formato è lo stesso dei noti Chubby Stick, la quantità di prodotto idem. La cosa più divertente è che sono MADE IN ITALY. Ora, parliamone, se li fanno in Italia, perché cavolo non li vendono anche in Italia!? Pazzesco.

Veniamo al dunque, il colori che ho scelto sono il 015 (Cheeky Cherry) e l’08 (Hug me) .

Il primo è un bel rosso ciliegia, parliamo del solito rosso ciliegia che -secondo me- dona a tutte. La particolarità di questo colore è che è arricchito da brillantini delicati rosa e blu, impercettibili negli swatches e sulle labbra, ma che danno quel qualcosa in più ad un colore altrimenti noto.

 

Freiburg 013

 (con tanto di vista dalla mia via. Ma che ci volete fare? Oggi sono così, un po’ artista, un po’ fotografa scadente di serie C! Ahahahaha! xD).

Il secondo è un rosino nude tendente al malva (ditemi che avete capito, sì vero?). Anche questo è shimmer, ha dei brillantini dorati al suo interno che, a differenza del primo, sono supervisibili. Eccome se lo sono! Però il risultato non è 90’s, anzi, è molto primaverile e femminile. Eccolo qua, in tutta la sua bellezza, con sempre lo sfondo della mia via, per non farci mancar nulla! In realtà dalla foto sembra marroncino, ma giuro solennemente sul Buon Gusto che non lo è!
Spero che gli swatches possano aiutarvi a capire i colori.

Freiburg 014

Il rosa è il numero 08 (Hug me), un po’ s’intravvedono i riflessi dorati. Con tanta fantasia. Scusate se alla fine di questo articolo avrete qualche diottria in meno.

Freiburg 015

vorrete sapere di quanti eurI è più leggero il mio portafoglio? Sono costati entrambi 5.98 l’uno al DM. In omaggio c’erano pure degli smalti della linea Gel Shine, non erano malaccio, i colori però non mi hanno fatto emozionare tantissimo, erano un po’ una dilusione di diludendo, citando il Crozza.

Vi linko anche il sito del brand, in modo tale che possiate farvi un’idea dei prodotti e delle varie linee: http://www.astorcosmetics.com/de-DE

Il tutto corredato da immagini di quella gran figa della Heidona Klum nazionale. Purtroppo, no, ragazze, non diventerete come lei dopo una passata di Lipbutter. Ho provato anch’io, ma sono rimasta la solita ranocchia di sempre, deh! 🙁

E per ora è tutto, linea allo studio! ;D

Bacini e apine
Vostra Callie xxx