Archivi tag: Absolute Nude

Testing my Tester: Absolute Nude Catrice,Essence Stay no matter what

prod

Buongiorno ragazze, approfitto di un’imprevista ora libera per recensire i prodotti gentilmente inviatimi da Milkandmake:

Absolute Nude

Stay no matter what brown

Correttore tre in uno Concealer Essence forget it

 

Da quando mi sono arrivati sono diventati i miei prodotti preferiti! hihi ve li espongo in dettaglio:

 

–          Maschera TOTES MEER MASKE . E’ una maschera ai fanghi del Mar Morto, con Alghe promette di combattere brufoli e punti neri. Ragazze…. E’ SPLENDIDA!!! ultimamente sto avendo qualche brufolaccio in più e le stavo provando tutte per risolvere. Ho provato la maschera al fanghi del mar morto con un po’ di paura (visto che l’anno scorso un prodotto analogo di bottega verde mi aveva fatto allergia) ma al primo tentativo ho subito capito che è un altro pianeta rispetto ai prodotti che avevo provato sin ora! 10-15 minuti d’applicazione della maschera, risciacquo, e la pelle è apparsa immediatamente più idratata ed i punti neri sul naso ridotti all’80%!! I brufoli si sono asciugati progressivamente, me ne sono accorta la mattina dopo la prima applicazione. Con una sola bustina ho già fatto 3 volte la maschera e c’è ancora del prodotto all’interno. Costo 1 euro .Promossa a pieni voti!

 

–          Matita essence STAYS no matter what. Il colore marrone mi piace molto sugli occhi bruni e con I capelli castani, ecco perchè la matita è entrata di diritto nei miei prodotti quotidiani! Avevo letto recensioni che segnalavano la difficoltà a temperarla.. ero già pronta con strumenti più drastici, ma in realtà il mio temperino kiko l’ha livellata senza batter ciglio! unica pecca, non è davvero waterproof. Diciamo che resiste bene all’umidità (che col caldo estivo è una gran cosa!) ma se ti lavi il viso vien via, lasciando giusto un’ombra scura sugli occhi. A me piace tantissimo, si stende bene e resta lì intatta finché non la levi. Il colore è portabilissimo e per me che ho spesso allergie si è rivelata perfetta senza darmi nessun fastidio. Promossa a pieni voti!

 

–          Correttore 3 in uno concealer Essence, forget it! Questo prodotto è sulla carta una genialata. Promette di farti sparire le imperfezioni dal viso (almeno occultandole col makeup) semplicemente stendendo un velo del colore giusto sulla palle. Ero soprattutto attirata dal tono verde-celestino che avrebbe dovuto coprire i rossori (quindi aiutarmi con i brufolacci, sempre loro..maledetti!). In verità applicandolo ti senti un po’ un’aliena. Ti viene quella patina che ricorda un po’ quando ti spalmi in faccia il dentifricio. Insomma, ci devi comunque passare da sopra altro materiale tipo correttore, cipria e fondotinta, per restituire alla pelle un colore presentabile. Personalmente non mi piace caricarmi di troppi strati, soprattutto nella quotidianità, quindi se proprio devo coprire delle imperfezioni il correttore essence normale a tubetto, di un colore tenue, continua ad essere una soluzione più pratica ed immediata. Questo trifasico mi ha delusa un po’. sarà perché magari non sono capace di usarlo come si dovrebbe ?! L voto 5, e gli ho voluto bene!

 

–          Palette Absolute nude, Catrice. Mi ci soffermo poco giacché abbiamo un’altra brillante recensione in merito. E’ bellissima, i colori naturali li adoro perché si adattano a qualsiasi occasione. Me l’aspettavo un po’ più coprente in realtà. I colori tra loro si differenziano poco, ma resta comunque una buona soluzione se si valuta qualità-prezzo. Promossa: 7.

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

 

–          Tubetto di Clarins gel esfoliante gommage. Ha un una bellissima profumazione all’arancia, delicata e dolce. Si applica sulla pelle umida e produce un leggero scrub e poi una schiumetta. La pelle resta idratatissima e pulita! Davvero eccellente! Promosso a pieni voti! Costassero meno i prodotti Clarins, andrebbe comprato!

 

–          Carita paris bain des lagons. E’ una maschera idratante che si lascia in applicazione 5 minuti e poi si leva via. La pelle ne esce davvero vellutata! Certo nulla può contro i brufolacci, che beffardi di rovinano il risultato finale… la userò di più quando gli altri prodotti avranno completato la loro battaglia!

 

Restano da provare le due maschere extra lusso all’oro e di kleopatra, anche queste riservate alle prossime settimane, quando – si spera- gli ultimi brufolacci reduci saranno stati sconfitti.

 

Grazie Milkandmake  per gli splendidi prodotti! Spero che la recensione possa esservi utile!

 

Hugs&kisses

 

Katherine Wheel.

 

 

 

Absolut Nude by Catrice : Assolutamente da provare

Bild 2

Absolute Nude

.
Nonostante le problematiche universitarie, sono riuscita ricavare del tempo per parlarvi della palette Absolute Nude. Come avevo già accennato ad Annamaria, Ho preferito testare i prodotti per un po’ di tempo prima di fare una recensione, soprattutto per la palette. In questo modo, con il tempo ho potuto testarla in vari eventi e trucchi differenti…e cosa posso dire..sono più che soddisfatta!!!
Io non uso praticamente quasi mai palette, perché non ci trovo dentro mai tutti i colori che desidero, per cui finisco sempre a comprare cialde sfuse di colori differenti, ed avere oltre queste anche altre palette mi sembrava scomodo, ma con la “Absolut Nude” è impossibile non cambiare idea.
Parliamo in generale, due lati positivi:
1. Pratica, piccola e portabile in borsa
2. Scrivenza ottima

Allora, dalla foto è possibile capire come la palette non sia eccessivamente grande, è poco più grande di un pacchetto di creackers  per cui è perfetta come palette da viaggio, l’ho portata con me e non mi serviva altro, le cialdine varie sono rimaste a casuccia.
Basta parlare di dimensioni, parliamo dei colori e della scrivenza!

Adoro adoro adoro l’unico colore matte, il marrone finale a destra (lo so, nella foto sembra shimmer e neanche marrone molto scuro, ma vi assicuro che lo è), la prima volta che l’ho provato ho caricato molto il pennello e ho “toppato”, praticamente un casino tremendo perché ha una scrivenza assurda, infatti da allora uso veramente poco prodotto.
Per la piega dell’occhio questo ombretto è perfetto, poco polveroso, molto scrivente e facilmente sfumabile, mi ha permesso di creare make up per occhi fantastici, soprattutto quelli da giorno, sobri senza troppi glitter, questo credo sa un requisito davvero molto importante per una palette!
Passiamo all’estrema sinistra, questo avorio chiaro, molto brillante, che adoro per definire la zona sotto le sopracciglia, illumina molto e definisce bene lo stacco con l’ombretto marrone sottostante, lo uso sempre, unica pecca, polverosissimo..infatti mi ha sporcato tutta la palettina

Particolare Absolute Nude

Particolare Absolute Nude

Considerando invece gli altri ombretti, praticamente i centrali, sono perfetti come base tutti quanti, perché bagnati offrono dei riflessi fantastici, e quando di sera voglio qualcosa di luminosissimo, per la piega dell’occhio uso il terzo marrone presente!
Uso questa palette ogni giorno, e continuerò a farlo finchè non finirò ogni singola particella di pigmento presente, in quel momento disperata chiederò ad Annamaria di comprarmene altre 5!!!    Meglio averne una scorta!!!
Consiglio a chiunque di voi questa palette, è perfetta per tutte, per chi inizia a truccarsi, per chi è esperta, per chi desidera trucchi sbrilluccicosi e chi ne desidera di sobri, è perfetta e da sola basta e avanza!
Grazie ad Annamaria ho potuto scoprire questa fantastica marca di cosmetici low cost, da me in Basilicata non ci sono punti vendita, o almeno non che io sappia, per cui voi più fortunate che avete punti vendita vicini, correte ad acquistare e fatemi sapere!
Baci, la vostra Antonella Falce

Absolute Nude – Eyeshadow Palette – Catrice Cosmetics – Swatches

Il Nude è il make up dell’anno. Affiancato comunque a colori sgargianti come il verde, il fucsia e l’arancio per la prossima estate, sono molti i visagisti a riscoprirlo.
Un trucco si vede e non si vede, era sempre stato abbinato alla donna che non voleva apparire, alla donna in carriera, alla donna semplice ma sicura di sé.
In questi ultimi mesi la tendenza è completamente inversa. Anche lungo il Red Carpet, le star di Hollywood hanno sfoggiato abiti da sera sfarzosi e sexy, accompagnati da un trucco essenziale creato a regola d’arte.
Le case di cosmesi si adeguano.
Nel mercato possiamo trovare palette tanto ricercate, come la Naked della Urban Decay, oppure come la Absolute Nude, della Catrice, ma ad un pezzo più abbordabile.
I colori base sono simili, caldi, venati da un intenso terra/oro di fondo.
Ho qui davanti questa scatoletta della Catrice, una confezione essenziale, trasparente, che ti permette di adocchiare e apprezzare subito i colori, sei per la precisione.

20130311_22133420130311_22125720130311_22141320130311_221014

Di testura setosa e soffice, vanno da un beige ad un mattone ad un metallico, e si combinano tra di loro agevolmente.

Nel packaging è compreso un applicatore doppio.

Get the Nude Look in tre step (come consigliato da Catrice):
1) utilizza l’applicatore per stendere uno degli ombretti più chiari sull’intera palpebra;
2) applica uno degli ombretti medi sulla palpebra superiore, proprio sopra la linea delle ciglia;
3) usa un ombretto più scuro sulla piega della palpebra e sfumalo con un ombretto dai ton medi verso l’esterno;
1, 2, 3…fatto!
Cosa ci proporrà Giuli come esempio?