Buoni propositi per il 2019

Non so se succede anche a voi, ma io ogni inizio anno preparo una lista dei miei buoni propositi. E lo faccio con tutte le miei migliori intenzioni.

Il più grande problema non è legato alla assenza di volontá da parte mia, ma la mancanza effettiva  di tempo per poterli poi attuare.

Conciliare i turni di lavoro in Ospedale, le lezioni all’ Universitá e le ore di tirocinio, mi risulta sempre più difficile, tanto che la mia vita sociale è pari a zero.

Ma ho trovato il modo per ottimizzare al massimo i miei impegni e per raggiungere gli obiettivi della mia lista. Come e quali sono?

@orgoglioepregiudizio Mr.Darcy

Considerato ( con grande rammarico) che non esiste una App per scoprire dove sia andato a finire il mio MR.Darcy ( tipo dove sono il mio cellulare e le mie chiavi) i miei nuovi obiettivi sono una logica conseguenza di questo dato di fatto: investire le mie energie in modo costruttivo.

Eccoli di seguito:

  • Smetterla di ingozzarmi di cioccolata
  • Rimettermi in forma dopo gli abbuffi natalizi
  • fare pulizia della make up station
  • sistemare gli armadi facendo posto al nuovo
  • seguire un corso di perfezionamento inglese
  • pianificare un viaggio all’estero

Vi ritrovate in alcuni di questi punti?

A parte lo smettere di mangiare cioccolata, il mio grosso punto debole, per gli altri propositi per il 2019, sono ricorsa al supporto di alcune App o siti online.

Non ho il tempo per seguire dei corsi in palestra o andare a scuola di inglese, perché i miei turni in ospedale non mi permettono di pianificarli.

Con l’utilizzo di Una App posso scegliere degli esercizi mirati per le zone dove vogliono mettere giù qualche centimetro

In più appena ho un po’ tempo mi impongo di fare delle lunghe passeggiate a passo spedito. Faccio il pieno di Vitamina D, mi ossigeno e anche la mia pelle risulta più luminosa.

Non é facile partire, ma dopo sono sempre soddisfatta e ricaricata.

Altro buono proposito per il 2019: rimettermi in forma e smetterla di mangiare schifezze. ( Vedi soul food che fa rima con fast food)

Per seguire una corretta alimentazione, dato che in cucina sono una frana, mi sono affidata ad alcuni corsi di cucina online, dove trovo ricette Light e al vapore.

Per quanto riguarda il corso di aggiornamento di Inglese invece, mi é venuta incontro www.abaenglish.com  che mi ha gentilmente offerto di utilizzare a mio piacimento la loro applicazione.

www.abaenglish.com

Molti degli esami che devo sostenere richiedono la conoscenza di termini specifici, e una buona padronanza della lingua. In piú da anni sto meditando di andare a lavorare all’estero.

E poi a dirla tutta, l’inglese è la lingua Universale. Utile per chi ama viaggiare o fare esperienze lavorative all’estero.

O anche solo per guardare i video tutorial make up delle piú famose Youtuber è impensabile non avere almeno una infarinatura di questa lingua.

Per accedere al livello desiderato, la prima cosa che ho fatto, una volta iscritta sul sito www.abaenglish.com , è stata quella di compilare un test.

Alcune frasi dovevano venire completate e poi si doveva ascoltare alcune frasi e rispondere alle domande per iscritto, giusto per testare il tuo livello di comprensione.

Come si sviluppa il corso?

Le unitá di studio sono 144, e possono essere completate nei tempi e modi piú consoni a voi.

La cosa più interessante é che ognuno può pianificare le lezioni come meglio preferisce.

In più, essendo una App, la si può consultare in qualsiasi momento della giornata, da qualsiasi device (Tablet smartphone o PC) e ovunque voi siate.

Una altra cosa che mi piace molto e che lo distingue da altri corsi online, è il metodo di insegnamento, decisamente incisivo e per niente noioso.

In base al vostro livello di conoscenza della lingua, sceglierete un piano di studi .

Avrete a disposizione cortometraggi con attori in madrelingua (utile per correggere la nostra pronuncia.) cinema, musica e relax.

Ad ognuno che si è iscritto ad un corso viene affiancato un Tutor ( teacher) pronto a risolvere qualsiasi dubbio e difficoltá, 24 ore su 24.

Una volta terminato il corso e conseguito il livello preposto, viene rilasciato un Certificato Ufficiale che potrá essere anche condiviso su Linkedin o su qualsiasi Curriculum.

Allora che ne dite? Vi ho incuriosito? Io di sicuro ne sono entusiasta e grata per avere avuto la possibilitá di conoscerlo.

Se volete avere ulteriori chiarimenti, potete senza impegno consultare il loro sito Abaenglish.com e nel caso poi foste interessati, potrete ottenere uno sconto speciale del 50% a questo link https://bit.ly/2M26T1D

Spero di avervi dato delle ottime dritte.

Se scopro poi dove é finito il mio MR.Darcy almeno avró un ottimo inglese e vi avviso di sicuro.

Giulia

 

Articolo sponsorizzato

 

 

 

 

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"