Ciao amiche milkine,

eccomi di nuovo qui con un altro bel prodottino che questa volta ho avuto modo di testare grazie a Milk&Make.
Il mese scorso infatti ho vinto il giveaway indetto dalla pagina Milk&Make, che mi ha permesso di provare un po’ di prodottini (che sto provando in questi giorni, presto vi scriverò le altre recensioni! :) ), ed in particolare ho avuto modo di provare prodotti esclusivi dalla Germania, che purtroppo ahimè, non arriveranno mai in Italia :(.
Tra questi prodotti troviamo sicuramente il bagnoschiuma mini formato (sono 50 ml) molto comodo da poter portare con sé quando si è fuori casa, al buonissimo profumo di fragola.
Questo devo dire è stato il primissimo prodotto provato tra tutti quelli che mi sono stati spediti, in quanto la mia attenzione è stata subito attirata appena aperto da questo dolcissimo profumo di fragole, che mi ricorda molto l’estate, per cui la sera stessa ho deciso di farmi un bel bagnetto con questo bagnoschiuma. :)
DSCN4061

Qui sopra potete vedere il mini formato del bagnoschiuma alle fragole che ho avuto modo di testare, sinceramente non so quanti ml sia il formato normale, ma spero che sia grande, almeno le più fortunate amiche tedesche potranno godere di questo bagnoschiuma più a lungo di me. ;)
Il bagnoschiuma fa parte della marca Balea, una marca esclusiva Dm, che praticamente adesso conoscono tutti grazie alla nostra Annamaria, praticamente il DM per chi non lo sapesse è una sorta di tempio del benessere :), dove sono presenti cosmetici e cure per la nostra bellezza a non finire!
Sulla confezione del bagnoschiuma è scritto tutto in tedesco, per cui non sapendo nemmeno mezza parola tedesca, non so proprio cosa ci sia scritto ahahah , so solo che le fragoline sulla confezione hanno attirato immediatamente la mia attenzione.
Per quanto riguarda le caratteristiche del prodotto, posso dire che a parte il profumo buonissimo, di cui ho ampiamente parlato sopra, ho notato che dopo averlo utilizzato ha lasciato la mia pelle morbida e liscia per tutta la sera, cosa importante per me visto che ho la pelle molto secca, per cui come prodotto mi ha soddisfatto molto.
L’unica pecca a suo sfavore è sicuramente la taglia, visto che praticamente finisce subito, e ovviamente non abitando in Germania non potrò ricomprarlo. :(
Quindi amiche milkine tedesche, o italiane che andranno in Germania, se andate da Dm, non fatevi assolutamente sfuggire questa perla.
Baci baci, la vostra milkina Diana :)

Ciao milkine,
di ritorno dal Cosmoprof non posso non esser rimasta estasiata dalle novità Catrice, purtroppo non in vendita. Tra gli stand ho potuto però ammirare al completo la collezione Catrice Luxury Lacquers già arrivata a marzo in Germania.
Ed ecco che grazie al nostro ponte di amicizia posso parlarvi del Plum Me Up Scotty C04, che appartiene alla categoria Holomania.

holomania catrice luxury lacquers

Si, perchè questa limited edition è completamente dedicata agli smalti, ed è suddivisa in diverse “famiglie”: Million Brillance, Sand’ Sation, Holomania e Chameleon. Come suggerisce la creatività dei nomi ognuna di queste famiglie ha smalti con caratteristiche simili: glitter, effetto sabbia, effetto olografico e iridescenze cromatiche. Ogni famiglia ha 4 diverse tonalità da presentare.

Questo appartiene alla famiglia Holomania, ed è davvero andato a ruba. Assieme al Plum Me Up Scotty, troviamo nella collezione: Holo Manolo (sui toni dell’azzurro), Apholo7 (toni del blu) e Holo in One (toni del verde).
Lo smalto al sole raggiunge il massimo del potenziale: come un prisma crea molteplici effetti cromatici e metallici.

holomania catrice luxury lacquers

Ho notato una buonissima coprenza anche alla prima passata (in foto ho dato solo una mano di colore). Asciugatura ultra rapida e tenuta nella norma Catrice, quindi buona.
Il pennellino è piatto e leggermente a ventaglio e questo facilita l’asciugatura non portando con sè eccessive dosi di colore.

holomania catrice luxury lacquers

holomania catrice luxury lacquers

Ho deciso di impreziosire la stesura dello smalto con una piccola nail art primaverile che vuole ricordare uno dei colori delle primule che abbelliscono i nostri giardini in questa stagione. Mi scuso se non è un’opera maestra ma sto imparando. Il tutto è stato fatto con il dotter.

A presto con altre novità…

Francesca B

Seguitemi anche su:

Il mio Blog – La Belle Eblog

La mia Pagina Facebook – La Belle Eblog

Ciao ragazze di Milk&Make!!
Oggi vi parlerò di qualcosa che sicuramente conoscete: gli scrub fai da te.
Spero però di darvi qualche suggerimento nuovo per imparare a prenderci cura di noi stesse e della nostra pelle senza dover spendere un capitale, ma utilizzando alcuni ingredienti che possiamo trovare tranquillamente nelle nostre dispense!
Gli scrub, come sapete, servono ad esfoliare dolcemente la pelle, ovvero ad eliminare le cellule morte dallo strato superficiale dell’epidermide, e allo stesso tempo favoriscono il fisiologico rinnovamento cellulare.
Gli esfolianti fai-da-te aiutano a rendere la pelle più liscia, morbida e luminosa, inoltre stimolano molto la microcircolazione preparando la pelle a ricevere i principi attivi contenuti nelle creme.
Quindi perché non farci una coccola di tanto in tanto?
Ecco alcuni scrub semplicissimi per il corpo e il viso!

Scrub corpo:

Scrub allo zucchero di canna: vi basterà unire zucchero di canna (o in alternativa del comune zucchero raffinato) con olio di oliva o di semi in rapporto 2:1 (ad esempio per due cucchiai di zucchero useremo un cucchiaio di olio), aggiungete due cucchiaini di miele per ammorbidire tutto e mescolare il composto per poi applicarlo sulle gambe e massaggiarlo con movimenti circolari. Ragazze è un toccasana! Dopo basterà lavarsi le gambe e avrete una pelle liscissima! Inoltre questo tipo di scrub “strong” aiuta a rimuovere anche quei fastidiosissimi peletti sotto pelle!

zucchero_integrale

Scrub al sale: per questo scrub, unite sale grosso e sale fino, mescolatelo con olio di mandorle dolci o di jojoba o semplicemente olio di sesamo et voilà! Lo scrub è fatto! Massaggiate con movimenti rotatori cambiando di tanto in tanto il senso di rotazione e la vostra pelle vi dirà grazie!

sale-scrub-fai-da-te-anteprima-550x384-992562

Scrub ai fondi di caffè:  voi li buttate, e invece? Sono un’ottima base per lo scrub!
Potete utilizzarlo anche da solo,e massaggiarlo su cosce e glutei per favorire il microcircolo! Inoltre la caffeina è un ottimo alleato contro la cellulite.
Siete ancora qui? Andate a raccogliere i fondi di caffè che solitamente buttate, è l’oro nero della beauty care!!

fondi-caffe

Scrub al cocco: In qualsiasi supermercato è possibile trovare la farina di cocco a poco più di un euro, anche questo ingrediente è ottimo per lo scrub! Inoltre essendo molto delicato, lo si può usare anche per il viso. Basta mescolarlo insieme a del miele per avere uno scrub davvero goloso!

scrub_corpo_miele_cocco_fai_da_te_2

Scrub improvvisato: Chi non ha una crema corpo che non riesce proprio a finire? Una di quelle creme dall’inci deludente o che non idrata o che non si assorbe? Ecco, prendetela e versateci dentro della farina integrale, o dello zucchero, o del sale, o i fondi del caffè; insomma qualcosa di granuloso che ci servirà ad esfoliare. Ricaverete un composto da massaggiare sulle zone che preferiamo e termineremo così una crema che altrimenti avremmo cestinato!

Scrub all’ aloe : Uniamo 4 cucchiai di semola con 3 cucchiai di yogurth e 2 cucchiai di gel d’aloe, mescoliamo ed ecco pronto uno scrub rinfrescante e lenitivo!
aloe

Scrub Viso

Il viso merita un trattamento più soft rispetto al corpo, quindi dobbiamo scegliere un esfoliante dalla grana non troppo grossa e che quindi risulti più delicato.

Scrub all’avena: Prendiamo un cucchiaio colmo di fiocchi d’avena, li tritiamo per farli più piccoli aggiungiamo un cucchiaio di miele e mescoliamo. Se il composto è troppo denso, basterà aggiungere un pò di infuso di camomilla o della semplice acqua tiepida. Applichiamo sul viso dopo averlo inumidito e massaggiamo per qualche minuto. Al risciacquo la pelle sarà più liscia e luminosa!

scrub_miele_avena

Scrub alla farina di mandorle: Unite un cucchiaio di farina di mandorle a un goccio d’acqua, se avete qualche olio come jojoba o argan o germe di grano, aggiungetene qualche goccia. Mescolate il composto e applicatelo sul viso, dopo averlo massaggiato, lasciatelo in posa per circa 10 minuti e risciacquate. Avrete una pelle davvero morbida e luminosa!

almond-flour

Scrub allo Yogurt: Mescoliamo un cucchiaio di yogurt con  un cucchiaio di farina di cocco o cocco in scaglie. Oltre al paradisiaco odore del cocco, avrete uno scrub davvero molto delicato e levigante!

Scrub Labbra

Scrub al miele: E’ il classico scrub labbra, quello golosissimo! Basterà unire mezzo cucchiaino di zucchero e mezzo di miele per creare uno scrub goloso ed efficace! Se poi aggiungete una goccia di olio di jojoba o di argan, ecco che le rughette del contorno labbra risulteranno subito più distese!
scrub-labbra-naturale

Scrub al cocco: Anche la farina di cocco è un’ottima  base per lo scrub! Mischiatene un cucchiaino in mezzo cucchiaino di yogurt. Avrete uno scrub profumatissimo e molto delicato!

Scrub al bicarbonato: Mescolate una punta di bicarbonato con qualche goccia di olio di mandorle fino ad ottenere una pappetta. Strofinatelo sulle labbra per un ottimo risultato senza stressare troppo le labbra!

Scrub al burrocacao: Il vostro burrocacao è quasi terminato? E’ rimasta solo quella parte che si trova nel tubetto e che va prelevata per forza con le mani? Bene, mescolatela con zucchero di canna e lo scrub labbra è servito!

 

Vi ricordo di esfoliare il corpo massimo 3 volte a settimana, inumidite la pelle per un’azione più delicata, altrimenti applicate e massaggiate lo scrub sulla pelle asciutta per ottenere un effetto più “strong”.
La pelle del viso invece vi ringrazierà se durante lo scrub vi sottoponete ai suffumigi o ai vapori per aprire bene i pori e pulirli in profondità.
Le labbra invece vanno “stressate” poco con scrub, quindi fatelo solo quando effettivamente ne sentite il bisogno e comunque mai più di  due volte la settimana!

Voi avete mai preparato uno scrub fai da te? Che ingredienti avete utilizzato?
Spero di esservi stata utile!!

Baci baci!!

Ciao ragazze,
un po’ di tempo fa ho acquistato dal sito tutto italiano di Nabla Cosmetics, curiosa di provare i prodotti proposti da MrDanielmakeup (Daniele Lorusso), famoso youtuber e makeup artist italiano.
Ho acquistato sei ombretti refill, un ombretto H2O e un blush.
Oggi vi parlo di tre ombretti refill…

NABLA Cosmetics ombretti refill

NABLA Cosmetics ombretti refill

Vi scrivo di  Caramel e Camelot (entrambi opachi), e Glitz, bright. Continua a leggere

Ciao milkine,
come promesso ecco che vi presento la seconda novità 2014 P2 per le unghie: si tratta di uno smalto “fondotinta”, il Nail Foundation + Total Repair, prezzo 2,25 euro.

p2 total repair foundation

P2 non pensa solo ad abbellire le nostre unghie ma anche a curarle. Ecco che questo smalto, dalla texture cremosa, mentre dona un colore nude e naturale alle nostre unghie le nutre, rigenera e protegge.

Continua a leggere

Ciao ragazze,
oggi vi parlo di un prodotto di cui si è sempre un po’ alla ricerca, cioè di una matita nera, abbastanza versatile, multiuso e duratura; ne ho trovata una che purtroppo non contiene tutte queste qualità ma per altri versi è davvero valida, ossia la GEL eye pencil Essence, nella colorazione 01 black blaze, prezzo 1,95 euro, circa uscita con la nuova collezione permanente questa primavera.

Essence GEL eye pencil waterproof - 01 black blaze

Essence GEL eye pencil waterproof – 01 black blaze

Alla stesura è caratterizzata da un tratto nero non troppo scuro ma comunque uniforme, e che dopo pochi attimi si fissa benissimo alla pelle, risultando quindi difficile da sbavare. Continua a leggere

Ho aspettato un bel po’ prima di iniziare a scrivere la review della cipria Nude Magique BB Powder di L’Oréal Paris. Inizialmente pensavo fosse una BB in polvere, così come la descrive l’Oréal, tuttavia non mi sono trovata benissimo perché usata da sola tendeva a seccare la pelle e ad avere una consistenza troppo polverosa e poco coprente.

Cipria 1

Continua a leggere

Ciao Milkine!

Vi ricordate i miei consigli in pillole “Tips & Tricks: mai più pasticci con lo smalto“?
Che vogliate rinfrescarvi la memoria, averli sotto mano per controllarli quando serve o se siete nuove qua su Milk & Make e li state leggendo per la prima volta, ecco a voi un bel riassunto di tutti i piccoli consigli per delle unghie perfette.

Non esagerate con le dosi!

Stendere lo smalto

Stendere lo smalto

Continua a leggere

Ciao milkine!
Sono qui a presentarvi una novità P2 che spero molte di voi troveranno in occasione del Cosmoprof a Bologna! Si tratta del Ceramic Cuticle Pusher, uno spingi cuticole in ceramica:

IMG_5253

Spingi cuticole P2 in ceramica

Il materiale è una perfetta novità, almeno per me ed il formato in pen è comodissimo. Continua a leggere

Area Riservata

Social Networks

Google+

Inserisci la tua mail per abbonarti alla nostra newsletter ed essere avvisato appena un nuovo articolo viene pubblicato!

Link Consigliati

vai al sito macrolibrarsi

Categorie

Statistiche