[Recensione] Nabla – I Prodotti Labbra della Collezione Freedomination

Ciao ragazze,
oggi sono qui per parlarvi dei rossetti della collezione Freedomination di Nabla, da pochi giorni disponibile nel loro sito e in altri punti vendita sia online che in negozi fisici.


Alcune di voi lo sapranno già, ma io sono da sempre una grandissima fan di questo brand, e fin da subito ho sempre comprato e sostenuto Nabla ad ogni nuova uscita, così come per questa nuova collezione; direi quasi che sono peggio di un segugio, il giorno prestabilito all’uscita della linea sono sempre pronta con paypal carico 😛


Sostengo molto il brand, così come potete leggere anche in questa primissima recensione dedicatagli, perché mi piace l’idea di un brand italiano, pieno di giovani, e soprattutto con direttore creativo Daniele Lorusso, meglio noto come MrDanielmakeup su youtube, che trovo molto abile nel settore (tralasciando le ultime polemiche, che non ho voglia né di rivangare né tanto meno di fomentare).
I prodotti labbra usciti nella collezione sono quattro rossetti Diva Crime, io ne ho acquistati 2, e due tinte della linea Dreamy Matte Liquid Listicks, in questo caso ne ho preso solo una, e quindi rispettivamente ho acquistato Bohème, Perfect Day e Fetish Mauve.

Perfect Day è un rossetto rosso ciliegia, un rosso non impegnativo, fresco, estivo e genuino, di quelli che possono essere indossati un po’ in tutte le occasioni senza “destare scalpore”.
Bohème è un rossetto malva, un rosa antico con un tocco di grigio, non è semplicissimo da portare, nel senso che tende un pochino a spegnere la luce del viso, per cui credo sia importante avere un pelle ben idratata, e abbinarlo sempre ad un po’ di colore, anche semplicemente ad un blush che doni quel tocco di salute.
Entrambi i rossetti sono come gli altri della linea Diva Crime di Nabla, cremosi, i quali dopo un po’ dalla stesura tendono a diventare soft matt. Comodi, confortevoli e a lunga tenuta, sono davvero favolosi, non stupisce il fatto che continui a comprarli.
Per questa collezione i rossetti sono venduti in un packaging in edizione limitata, in un tubetto color lilla effetto opaco, davvero sfizioso.
La tinta Fetish Mauve, anche questa come il rossetto, è caratterizzata dal color malva, che però in questo caso possiede un sottotono più freddo rispetto al rossetto, ed una maggiore punta di grigio; anche in questo caso quindi credo sia importante avere un incarnato luminoso, e se possibile un po’ di abbronzatura, nel tentativo di evitare l’effetto shok ipovolemico 😀 Di seguito la vede con un makeup occhi tutto made in Nabla!
Ho già avuto modo di provare le tinte Nabla con la precedente uscita, e riconfermo il mio pensiero, ottima stesura, coprenza fin dalla prima passata, e a lunga durata, consiglio di lasciare le labbra socchiuse i primi attimi dell’applicazione in quanto ho notato che chiudendole, il colore, che si sta asciugando, perde di omogeneità e tende un po’ a screpolarsi. Il pachaging in questo caso rimane lo stesso delle tinte precedentemente uscite, trasparente opaco, e tappo oro-rosa, super lussuoso a mio avviso.
Voi avete fatto qualche acquisto? Altrimenti cosa vi piacerebbe provare? Diteci la vostra.
A presto

Giulia

  • Samantha

    Questa volta ho lasciato perdere rossetti e tinte per il mio solito problema alle labbra.. ma ho puntato sugli ombretti… quelli si *_*