Recensione Palette Veg-up

Ciao Milkine!

Dopo aver testato per un po’ di tempo la sua resa, oggi voglio lasciarvi le mie impressioni sulla palette di ombretti di Veg-up

Bildschirmfoto 2016-08-02 um 17.54.55

Veg-up è un marchio che nasce a San Marino con l’intento di produrre cosmesi vegana e biologica, dove si utilizzino componenti naturali.

Make up vegano naturale e biologico, adatto a tutti i tipi di pelle, anche le più delicate

La prima linea di make-up professionale vegana con attivi naturali e biologici, senza parabeni, paraffine e siliconi.

I cosmetici Veg-Up seguono i rigidi standard fissati da BDIH per i prodotti biologici, naturali e sicuri per la salute. Vengono utilizzate solo materie prime naturali possibilmente da coltivazioni biologiche controllate. Materie prime e prodotti finiti sono completamente cruelty-free; non contengono profumi sintetici, derivati del petrolio e siliconi.
I coloranti sono unicamente di origine naturale.

Ho acquistato la palette, insieme al correttore tramite la bioprofumeria Biolosofia di Assemini (CA), di cui vi consiglio di seguire le offerte e le iniziative visto che la titolare è anche una truccatrice (se siete della Sardegna, spesso è in giro per l’isola per giornate di presentazione di make-up).

Il packaging è formato da strati di cartoncino da imballo sovrapposti con impressi sul coperchio il marchio e il logo, mentre sul retro si trovano l’inci e le certificazioni; a livello estetico mi piace molto visto che adoro le cose un po’ naif; a livello pratico è un poco scomoda visto che non c’è una chiusura magnetica né tantomeno un astuccio esterno che la contenga.

All’interno troviamo 6 ombretti duo che è possibile acquistare anche separatamente dalla palette

IMG_4391

INCI Ombretto duo: Mica, Zea Mays Starch (Zea Mays (Corn) Starch)*, Squalane, Zinc Stearate, Benzyl Alcohol, Prunus Armeniaca Kernel Oil (Prunus Armeniaca (Apricot) Kernel Oil*, Dehydroacetic Acid, May Contain +/-: Ci 77891 (Titanium Dioxide), Ci 77491 (Iron Oxides), Ci 77492 (Iron Oxides), Ci 77499 (Iron Oxides), Ci 77007 (Ultramarines), Ci 77288 (Chromium Oxide Green), Ci 77742 (Man- Ganese Violet), Ci77289 (Chromium Hydroxide Green). *da agricoltura biologica

Vi presento le combo:

IMG_4397

 

Night dreams: ombretto bianco leggermente satinato ideale come base; si presenta abbastanza polveroso, ma applicato usando un primer tiene bene, buona pigmentazione per essere un bianco; ombretto antracite molto scuro, opaco ma con microparticelle luminose al suo interno; meno polveroso dell’altro e piuttosto pigmentato.

Pink&violet: rosa baby molto pigmentato e coprente, non troppo polveroso, mat; viola vinaccia tendente al marrone, con ottima pigmentazione, opaco;

Moonlight: beige chiaro opaco, tendente al rosa cipria; su di me questo colore tende un po’ a fondersi con l’incarnato perché sono molto chiara; tortora chiaro leggermente perlescente con buona pigmentazione. Entrambi coprenti.

IMG_4398

 

 

Evergreen: l’ombretto chiaro dovrebbe essere un verde salvia molto chiaro, ma a me sembra più un grigio sporcato di verde; questo colore non mi fa impazzire troppo perché mi spegne l’incarnato. E’ comunque coprente e pigmentato. Verde salvia opaco con microparticelle luminose: una tonalità molto carina, con buona coerenza.

Skyline: ci risiamo… dovrebbe essere un celeste polvere, ma a me sembra più un grigio tenue sporcato di celeste. Coprente nonostante sia molto chiaro. Blu cobalto opaco con microparticelle luminose, coprente.

Bouquet: questa è la coppia dei viola o almeno dovrebbe esserlo… il colore chiaro è un bianco sporco opaco e coprente; il colore scuro è un bel viola intenso e coprente, opaco.

Nel complesso gli ombretti hanno una buona resa quanto a durata e coprenza; sui colori chiari delle ultime tre combo, sarebbero un po’ da definire meglio le nuances, ma è anche vero che utilizzando pigmenti naturali non si possono avere colori forti e netti come con i coloranti sintetici.

Se dovessi acquistare la palette dopo aver provato gli ombretti, preferirei aver la possibilità di scegliere dei mono in modo da evitare quei 3 colori che non mi convincono moltissimo…

 

Sperando che questa review vi sia stata utile, vi abbraccio!! Alla prossima!

Valentina