Review Blush Ball “Cinnamon Candy” Essence

Ciao Milkine,
oggi vi parlerò di Blush ball, la nuova linea di blush di Essence.
Fino ad oggi, a parte qualche limited edition da me molto apprezzata, non avevo mai acquistato
nè provato i blush della collezione permanente di Essence.
Il prodotto di cui oggi vi parlerò è una delle novità di questa primavera di Essence. La linea “Blush Ball” uscita in tre differenti colorazioni.

Blush Ball "Cinnamon Candy"

Blush Ball “Cinnamon Candy”

La colorazione di cui vi parlerò oggi è Cinnamon Candy, un color che ricorda molto i bastoncini di cannella ma che ha un leggero effetto glow sul rosa , ed io mi spiego così la scelta del nome.
Il packaging è molto curioso: ha la forma arrotondata per agevolare la stesura e concentrarsi sulle gote o sugli zigomi, in base anche alla vostra forma del viso o all’utilizzo che fate del blush.
La texture è quella tipica del blush cotto, molto compatta e poco polverosa.

dav

 

Da quando ce l’ho ho indossato quasi tutti i giorni , proprio per testarne la durata e per capire se mi piacesse o meno.

Solitamente lo applico direttamente sulle guance e faccio una o più passate in base all’effetto finale che voglio ottenere, e poi lo stendo un po’ con le dita per un effetto più naturale o lo sfumo con il pennello.
Ha una buona durata su di me, non eccelsa (arrivo a 4 ore al massimo), ma lo ho già testato in alcune giornate un po’ più calde e non sparisce al primo caldo (per fortuna).
Nel complesso il blush ball mi è piaciuto, è una colorazione che in questo periodo sto usando molto , su di me è molto naturale e tende a risaltare il mio colorito donandomi un aspetto fresco e riposato.
Non penso di provare qualche altra colorazione, sia perchè le altre due colorazioni non mi attirano particolarmente, sia perchè trovare uno stand ben rifornito è quasi un’utopia ormai.
Qualche piccola informazione tecnica.
Il Blush Ball contiene 2 g di prodotto ed ha un PAO di 12 mesi dall’apertura.
Per l’INCI vi rimando al sito di Essence
Alla prossima review.

Duquessa