[Recensione] PuroBio Palette Skin Tones

Ben trovate Milkine!!

Dopo averla provata un po’, oggi vi parlo della palette Skin Tones di PuroBio

La palette ha dimensioni molto ridotte 😥 (tanto che quando l’ho vista sono rimasta un po’ delusa…) ed è contenuta in un astuccio di cartoncino di colore blu elettrico, decorato con motivi dorati. Al suo interno troviamo uno specchietto e quattro cialdine.
I prodotti della linea Purobio sono in offerta speciale su Biuky.it e grazie al codice MILK2016 otterrete un ulteriore 15% di sconto, valido su tutto il catalogo.

Processed with Rookie Cam

Vi lascio qui di seguito la descrizione del prodotto e gli inci presi direttamente dal sito #PuroBio

DESCRIZIONE PRODOTTO

4 tonalità naturali per ravvivare lo sguardo in modo delicato o per rafforzarlo in modo intenso.
Colori dalla pigmentazione intensa, di facile stesura ed estrema modulabilità. I colori si abbinano in perfetta sinergia tra loro.
Formula mat: Ombretto compatto in polvere dalla texture setosa modulabile e dai colori intensi
Formula Shimmer: Ombretto dalla formula ibrida tra polvere e crema. Per un effetto più brillante ed intenso, prelevare il prodotto con un pennello leggermente bagnato.
Il consiglio in più: Usa i matitoni ombretto come basi per dare un risalto maggiore alle polveri.

1 Champagne perlescente. Particolarmente adatto per creare punti luce, può essere anche usato come illuminante sul viso.

2 Tortora dal finish opaco. Colore che enfatizza le ombre leggere della palperbra, utile per il riempimento sopraccigliare. Per un trucco che c’è, ma non si vede.

3 Marrone caldo dal finish opaco. Colore particolarmente adatto per definire le ombreggiature in modo naturale e per il riempimento sopracciliare.

4 Nero dal finish opaco, perfetto per realizzare uno smokey eyes o per intensificare il trucco giorno. Se usato come base, fa risaltare gli altri colori.

In caso di contatto con gli occhi, risciacquare abbondantemente. Conservare il prodotto ben chiuso a riparo da luce e fonti di calore. Non disperdere il prodotto nell’ambiente.

INCI Eyeshadow Mat (Tortora/Dove gray – Marrone/Brown – Nero/Black): MICA, ORYZA SATIVA POWDER (ORYZA SATIVA (RICE) POWDER)*, ZEA MAYS STARCH (ZEA MAYS (CORN) STARCH)*, ZINC STEARATE, TOCOPHEROL, PARFUM (FRAGRANCE), SQUALANE, SIMMONDSIA CHINENSIS SEED OIL (SIMMONDSIA CHINENSIS (JOJOBA) SEED OIL)*
MAY CONTAIN +/-: CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE), CI 77491 (IRON OXIDES), CI 77492 (IRON OXIDES), CI 77499 (IRON OXIDES), CI 77742 (MANGANESE VIOLET)

* from organic source

INCI Eyeshadow Shimmer (Champagne): MICA, SQUALANE, GLYCERIN*, GLYCERYL OLEATE CITRATE, TOCOPHEROL, CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE, PARFUM (FRAGRANCE), SIMMONDSIA CHINENSIS SEED OIL (SIMMONDSIA CHINENSIS (JOJOBA) SEED OIL)*
MAY CONTAIN +/-: CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE), CI 77491 (IRON OXIDES)

* from organic source

E veniamo agli swatches, con luce naturale

Processed with Rookie Cam

Da sinistra:

Color champagne: effettivamente ha un finish perlescente, molto luminoso. Adatto sia come base su tutta la palpebra sia come punto luce all’interno dell’occhio. Il colore si sfuma bene ed ha una buona durata. E’ comunque un colore molto chiaro quasi trasparente per cui sono necessarie più passate

Color tortora: finish matt. Questo colore è davvero deludente: nella cialdina sembra abbastanza pigmentato, mentre applicato è proprio trasparente. Anche applicandolo a più riprese non si riesce a scurire. Inoltre lo trovo piuttosto polveroso.

Color marrone: è un marrone caldo, oserei dire quasi un color mattone scuro. Finish opaco anche qui. Buona la pigmentazione e anche la durata. Meno polveroso del color tortora.

Colore nero: finish opaco. E’ davvero un bel nero: intenso e pigmentato. Basta poco prodotto per avere già una bella resa nell’applicazione.

Questa volta ho pensato di proporvi delle comparazioni con alcuni ombretti che possiedo, per farvi vedere la differenza.
Ecco il primo: il colore champagne

Processed with Rookie Cam

Non è un duochrome, ma devo dire che ha dei bellissimi riflessi dorati. Si avvicina molto a Snob di #Nevecomsetics: è solo un poco meno caldo.

Il secondo colore è il tortora. L’ho comparato con Smoking di Neve cosmetics; smoking è un po’ più tendente al grigio, ma in fondo si assomigliano molto. Sono entrambi, a mio parere, poco pigmentati e polverosi.

Processed with Rookie Cam

L’ultima comparazione è sul colore marrone, messo a confronto con altri marroni che uso. Quello di Purobio risulta essere il più rossastro.

Processed with Rookie Cam

Processed with Rookie Cam

Per quanto riguarda il nero, ho solo questo: è il mio primo ombretto nero. Di solito utilizzo la pastello #Liquirizia di Neve cosmetics per un look più smokey.

Giudizio generale sulla palette: intanto mi aspettavo una dimensione maggiore, considerando che contiene solo 4 cialde e tenendo conto del prezzo.
Su 4 colori, solamente tre mi hanno soddisfatto.
Ecco, diciamo che avevo una grande aspettativa su questa novità, ma sono rimasta un po’ delusa.
Avendola tra le mani, non la ricomprerei adesso, ma opterei per altre palette con colori simili.
E’ comunque adatta per chi non vuole spendere molto e vuole creare dei look nude con un tocco più dark.

POTETE ACQUISTARE QUESTO BRAND QUI —> Palette skin tone Purobio

O in alternativa trovate la Palette in limited edition qui

Spero che l’articolo vi sia utile… Alla prossima!!