[Recensione] L’Oréal – Nude Magique BB Powder 5 in 1

Ho aspettato un bel po’ prima di iniziare a scrivere la review della cipria Nude Magique BB Powder di L’Oréal Paris. Inizialmente pensavo fosse una BB in polvere, così come la descrive l’Oréal, tuttavia non mi sono trovata benissimo perché usata da sola tendeva a seccare la pelle e ad avere una consistenza troppo polverosa e poco coprente.

Cipria 1

L’azienda promette:

1) Pelle 100% vellutata
2) Zero lucidità
3) Freschezza e luminosità
4) Coprenza impeccabile
5) Mat ma non secco

In effetti la polvere è impalpabile e minimizza la lucidità (che, almeno su di me, non è eccessiva) e a rendere la pelle Mat. L’effetto  è abbastanza evidente: pelle simil-porcellana dal colorito uniforme. Il problema che ho riscontrato io, usandola sia come cipria che come prodotto unico sul viso, è che tende a far emergere i pori, soprattutto sul naso, invece di minimizzarli. La pelle risultava talmente mat da sembrare secca e, soprattutto sul naso come vi dicevo, venivano esaltati pori che non erano di per sé evidenti ed il colore tendeva a chiazzare col tempo.

Interessante il packaging: solidom compatto e dotato di scomparto interno con specchietto in cui è possibile riporre la spugnetta. Sicuramente un prodotto comodo da portare con sè in giro per ritocchi o ammenicoli vari!

Cipria 3

La texture viene descritta come cremosa e vellutata, ma io l’ho trovata semplicemente una polvere compatta e non così cremosa e vellutata da farmi urlare al miracolo. Usandola con un pennello da cipria (piuttosto che con l’inutile spugnetta in dotazione), il risultato è leggermente migliorato. Forse questo è dovuto al fatto che si presenta come un prodotto adatto a pelli miste e grasse ed io, ultimamente e soprattutto in inverno, tendo ad avere l’epidermide più secca e più reattiva e sensibile del solito.

cipria 2

Dovrò dargli qualche altra chance in estate, quando avrò più bisogno di un prodotto anti-lucidità. Per ora ammetto che non la ricomprerei e che, dovendo scegliere, preferisco puntare su qualche prodotto minerale e/o naturale.

Si, perchè ovviamente non vi aspettate un inci verde e pulito al 100%.

 TALC (assorbente)
 NYLON-12 (opacizzante / viscosizzante)
 MAGNESIUM STEARATE (colorante cosmetico)
 ISODECYL NEOPENTANOATE (emolliente )
 DIMETHICONE (antischiuma / emolliente )
 CAPRYLYL GLYCOL (non trovato)
 ETHYLHEXYLGLYCERIN (Conservante, Battericida)
 CETYL DIMETHICONE (emolliente )
 TRIMETHYLSILOXYSILICATE (non trovato)
 TRIISOCETYL CITRATE (non trovato)
 RETINYL PALMITATE (additivo)
 TOCOPHEROL (antiossidante)
HELIANTHUS ANNUS SEED OIL (emolliente)

Per quanto riguarda il CAPRYLYL GLYCOL, cercando su internet, lo definiscono con un pallino giallo, mentre il TRIISOCETYL CITRATE è un ingrediente verde. Il TRIMETHYLSILOXYSILICATE, invece, è classificato come silicone. Lascio a voi il giudizio poichè, io in primis, non essendo una “Nazista” dell’Eco-Bio, spesso transigo sulla presenza di ingredienti non verdi.

La BB Powder è proposta in tre colorazioni: Pelle Chiara, Media e Scura (io ovviamente, da cadavere quale sono, ho provato la prima variante). Il prezzo si aggira intorno ai 12,90 euro.

Buono Shopping!

Lucia

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"