[Recensione] Catrice Made to Stay Smoothing Lip Polish – 050 Megan Fuchsia

Ciao a tutte! Oggi vi mostro una delle più attese novità di casa Catrice per la nuova collezione permanente: il Made to Stay Smoothing Lip Polish 050 “Megan Fuchsia”.

Catrice Made to Stay Smoothing Lip Polish 050 "Megan Fuchsia"

Catrice Made to Stay Smoothing Lip Polish 050 “Megan Fuchsia”

Di cosa si tratta esattamente? Come riporta la dicitura sulla confezione ha “il colore di un rossetto, la durata di una tinta e la brillantezza di un lucidalabbra!”. Scopriamolo più da vicino.

Innanzitutto parliamo del packaging, semplice ma davvero carino. La banda sull’impugnatura e la stampa vagamente animalier che circonda la scritta Made to Stay Smoothing Lip Polish riprendono il colore del prodotto, nel mio caso un ciliegia intenso.

Packaging Catrice Made to Stay Smoothing Lip Polish 050 "Megan Fuchsia"

Packaging Catrice Made to Stay Smoothing Lip Polish 050 “Megan Fuchsia”

La confezione contiene 6 ml di Lip Polish e ha un PAO di 12 mesi. Incredibile ma vero, visto che è arrivato prima in Germania che da noi, questa meraviglia è made in Italy!

Questo invece è l’applicatore

Applicatore Catrice Made to Stay Smoothing Lip Polish 050 "Megan Fuchsia"

Applicatore Catrice Made to Stay Smoothing Lip Polish 050 “Megan Fuchsia”

Come vedete, è sagomato e leggermente incurvato, comodissimo per applicare il prodotto.

Ma veniamo a parlare del Lip Polish vero e proprio: è una bomba!  Innanzitutto, la consistenza. E’ molto difficile da descrivere, a me ha fatto pensare al vinile. Praticamente è come un lucidalabbra moooolto denso, o un rossetto particolarmente cremoso. Insomma, racchiude in sè i pregi di tre diversi prodotti labbra in uno: la leggera scorrevolezza e la lucidità di un gloss, la consistenza di un rossetto e la comodità sulle labbra di una tinta (che personalmente adoro in quanto sembra di non averle).
La durata è eccezionale. E’ sopravvissuto a un’abbuffata di lasagne al ragù a casa di nonna -e penso che possiate capire cosa significa- e a ore di studio (sì, certo, a chi la voglio dare a bere che stessi davvero studiando?!), perdendo solo parte della sua lucidità, ma rimanendo ben saldo sulle labbra.

Parlando del colore, invece, vi faccio prima vedere questa foto

Catrice Made to Stay Smoothing Lip Polish 050 "Megan Fuchsia"

Catrice Made to Stay Smoothing Lip Polish 050 “Megan Fuchsia”

Fermi tutti! So benissimo cosa state per dire, che la matita è del colore sbagliato e che sono la solita incapace e che farei meglio a tornare agli smalti 😛 E forse avreste anche ragione, ma (sì, c’è un “ma”) in questo caso è stato fatto di proposito, almeno in parte. Partiamo dal presupposto che NON avevo una matita adatta. Mi son detta che la più simile ad occhio nudo fosse la Ruby Red di Catrice e vi assicuro che dal vivo non si vede quasi la differenza. Ma col flash ecco la magia: volevo mostrarvi quanto in realtà il lip polish non sia un vero e proprio ciliegia come potrebbe apparire, ma abbia un sottotono freddo e tenda molto di più al rosa, eliminando anche il fastidioso “effetto denti gialli” che danno i rossetti rossi.

Riassumendo: promosso a pienissimi voti! Penso proprio che farò al più presto un salto alla Coin in centro a Firenze dove sembra che la collezione permanente sia già stata aggiornata e ne prenderò altri colori.

Voi che ne pensate? Vi piace?

Un bacione dalla vostra Lu

  • littlemisspipedream

    è davvero bellissimo!! Già avevo in mente di prenderlo..!! e mi sa proprio che questo colore sarà la mia prima vittima xD

    • Let’s play a Nail Game

      Ne vale decisamente la pena!

  • Annamaria Corso

    Bellissimo. E la matita a contrasto rende molto.

  • Valeria Trukkinacento

    BELLO! io ho preso lo 060 … provato oggi per la 1 volta… proprio alla coin a firenze in centro!! =)

    • Let’s play a Nail Game

      Musica per le mie orecchie! Ci vado senz’altro appena posso 🙂 fammi sapere che te ne pare!

  • francesca

    Ciao.L’ho visto ieri. ..ma non ero molto convinta dei colori. Ora sto nella fase corallosa…vado a leggere la recensione del n 020…baci