Review: Water Color Blusher #01 Strawberry Pink, Etude House.

Ciao milkine ♥
Ultimamente vi ho assillate con recensioni su una marea di blush. Ve lo dico, la strada verso la fine delle review è ancora molto lunga, perciò armatevi di pazienza quando vedrete comparire il mio nome!

Bando alle ciance, oggi vi parlo di un blush della Etude House. Per chi di voi non lo conoscesse si tratta di un brand coreano che non viene distribuito in alcuno store fisico e difficilmente reperibile in Europa anche online.

1

Come potevo resistere a questo packaging meraviglioso? Ricorda un sacco i classici tubetti delle tempere che si usano per dipingere *-* Maledetti orientali, loro sì che ci sanno fare per quanto riguarda il packaging!


2

La consistenza del blush è molto liquida, tant’è che la prima volta in cui l’ho usato ho premuto un po’ troppo ed è uscito più prodotto del necessario :S

Si stende in modo omogeneo con facilità e si sfuma molto bene con le mani. Si asciuga rapidamente per cui eventuali ritocchi col pennello sono pressoché inutili, dal momento che il prodotto si fissa e non c’è modo di ‘modificarlo’, una volta applicato.

La pigmentazione purtroppo è piuttosto blanda, nel senso che anche stratificando il blush non risulta così evidente ed è un po’ inutile aggiungerne poco alla volta; si sprecherebbe prodotto per nulla. Il colore sul viso chiaro è e chiaro rimarrà.

Come durata, invece, non è affatto male: riesce a reggere bene per 5-6 ore andando poi ad affievolirsi. Insomma, si vede poco ma quel poco che si vede regge bene!
Dà il meglio di sé in funzione di ‘base’: lo applico prima del fondo minerale, dopodiché procedo col blush in polvere di una tonalità simile. In questo modo l’accoppiata risulta vincente ed il risultato sul viso più duraturo.
Si strucca con facilità con un buon latte detergente e non irrita la pelle.

La colorazione Strawberry pink ricorda un po’ la tonalità bubble gum, nonostante la denominazione ed il fatto che la confezione riporti un color fragola acceso impressa. Sia chiaro, è molto carino, ma trovo che il nome e il packaging traggano un po’ in inganno in merito.

3

Il prezzo è di $9,49, ossia circa €6,60 per 10ml di prodotto. Le varianti disponibili sono quattro:  Pink, Coral, Apricot, Lilac. A parer mio come rapporto quantità/prezzo proprio non ci siamo.

Io sono riuscita a reperirlo tramite il sito Cosmetic-Love, che si occupa della vendita di un sacco di brand interessanti. La spedizione non tracciabile, come la maggior parte dei siti che si occupano di prodotti cinesi e/o coreani, è gratuita ma non tracciabile. Scegliendo la spedizione standard tracciabile si spendono $2,50, cioè circa €1,50.

4

Nel complesso, quindi, non lo consiglierei. Siamo in grado di reperire blush più pigmentati per cifre minori :3 Carino ma niente di che.

Qual è il vostro blush preferito del momento?

  • aurora minuto

    questo packaging mi aveva fatto innamorare…menomale che sono arrivata fino alla fine dell’articolo!!! anche il colore mi piace molto ma posso trovare qualcosa anche nella mia città e spendere meno!! bella reviuw

    • Grazie Aurora! :3
      Onestamente purtroppo non ve lo posso consigliare a cuor leggero, mi sentire un po’ disonesta a dirvi “Compratelo perché è carino nel packaging e nel colore” perché purtroppo la pigmentazione è quella che è. Si può avere molto di meglio, a prezzi più contenuti e con una reperibilità maggiore. Preferisco “regalare” alla Essence e alla Catrice i miei soldini, a questo punto 😛

  • Che carino questo blush, peccato sia poco pigmentato… al momento il mio preferito è quello in stick rosa di essence 🙂

    • Ne ho sentito parlare molto bene! Mi piace tantissimo poi l’idea della versione stick da portare in borsetta (: