Recensione Pro-Enzym maske, Schaebens.

In questa vita frenetica, dove si ha sempre qualcosa da fare e poco da dedicare a sé stessi è una vera goduria fermarsi un attimo e decidere di prendersi cura del proprio corpo.

Ecco, io sono una di quelle persone che di questi momenti se ne dedica pochi, la sera quando potrei capita poi che sono troppo stanca anche solo per “spalmarmi” una cremina. E devo dire che mi lascio coccolare spesso dalla pigrizia!

Ma ci sono volte in cui il tempo libero è maggiore e la voglia di provare e scoprire è così alta che tra cremine e prodottini mi sento una Principessina a lume di candela con il suo bel Principe.

Rilassata, solo me e tanto profumo delicato a farmi compagnia mentre mi coccolo un po’ e mi innamoro: delle essenze, delle consistenze, degli effetti e dei risultati.

Le maschere per il viso mi trasmettono tranquillità, da sempre, perché già so che il momento in cui le applicherò sarà proprio quell’attimo che mi regalo lontana da qualsiasi altro impegno.

Pochi minuti per agire, pochi minuti che un po’ ci fanno svuotare la mente.

Ed è proprio di una maschera per il viso che ho deciso di parlarvi oggi, la Pro-Enzym Maske –  Schaebens.

mascheraviso

Un prodotto anti età che per merito dell’estratto di fico d’India aiuta la rigenerazione cellulare proteggendo così la pelle dall’invecchiamento precoce e grazie all’olio di noce del Brasile possiede un’intensa azione nutriente.

Tra gli ingredienti troviamo anche Allantoina e Bisabololo per un effetto lenitivo.

Si presenta come una classica cremina bianca dalla consistenza leggera e delicata, non vi aspettate infatti una vera e propria mascherona bianca sul viso, come in foto, perché è molto molto meno evidente.

Si applica su tutto il viso massaggiando bene compresi contorno labbra e contorno occhi e il tempo di posa è di circa 10 minuti.

In questo arco di tempo potete notare come la crema tenda ad asciugarsi, la pelle la assorbe traendone tutti i benefici e il tutto senza alcun fastidio o irritazione.

Terminati i minuti previsti, i residui devono essere rimossi con un semplice panno  strofinando delicatamente. Non serve quindi alcun risciacquo.

Il prodotto viene via molto facilmente lasciando spazio ad una pelle morbida, setosa e per nulla unta, anche le zone più secche giovano di tutto il suo nutrimento.

Mi è piaciuta molto per effetto e semplicità di applicazione, la pelle sembra anche aver preso un bel colorito e luminosità, proprio come viene indicato tra le qualità della maschera.

Liscia, bella da accarezzare e da vedere, anche senza alcuna base make up!

Questo è il risultato che voglio da una maschera che promette bene, per un viso che non deve vergognarsi di mostrarsi in tutta la sua naturalezza.

La profumazione è intensa e fruttata, molto buona e una volta sul viso diventa tanto delicata da dimenticarsi di averla, sia come consistenza che come odore.

Pro-Enzym maske, promossa a pieni voti!!

Ingredienti: Aqua, Cetearyl Alcohol, Dicaprylyl Carbonate, Glycerin, Octyldodecanol, Coco-Caprylate/Caprate, Bertholletia Excelsa Seed Oil, Allantoin, Bisabolol, Euterpe Oleracea Fruit Extract, Hydrolyzed Opuntia Ficus-Indica Flower Extract, Malpighia Glabra Fruit Extract, Tocopherol, Benzoic Acid, Cetearyl Glucoside, Citric Acid, Dehydro- acetic Acid, Dicaprylyl Ether, Hydrogenated Palm Glycerides Citrate, Lauryl Alcohol, Parfum, Phenoxyethanol, Sodium Polyacrylate, Sodium Stearoyl Glutamate.

Susanna

  • Samantha

    Io amo le loro maschere!!!!!!!

    • SusannaScarlata

      Comincio ad amarle anche io!! *_*

  • diana de simone

    Troppo belle queste maschere!in pole position però metterei wuella al cioccolato,mi incuriosisce troppo! 😉

    • SusannaScarlata

      Sì direi che incuriosisce parecchio anche me, e come non potrebbe.. Tutta cioccolatosa *_* ahah

  • Pingback: Vernon()