Recensione Balsamo “Frizz Miracle Conditioner” – AUSSIE- e Maschera intensiva Frizz-Ease – JOHN FRIEDA –

Salve Milkine lettrici!

Ho avuto modo di mettere a dura prova due prodotti per capelli che non conoscevo assolutamente, uno di questi Made in Australia.

Ma prima di parlarvene, una piccola premessa è d’obbligo.

Ho un capello davvero dannato, ma nel senso letterale della parola: folto, doppio, riccio e maledettamente crespo! Già a sentir nominare la parola “crespo” mi si elettrizzano da soli tutti i capelli! 😛

Questa mia foto con i capelli al naturale penso sia abbastanza esplicativa:

Zemanta Related Posts Thumbnail

Per anni ho fatto trattamenti di stiraggio chimico almeno due volte l’anno, per poter addomesticare la mia folta chioma e per tenere a bada l’effetto crespo per almeno 4/5 mesi tanto quanto è la loro durata e devo dire che ero anche soddisfatta dei risultati, tant’è che ero una liscio spaghetto addicted.

Da 5 anni  a questa parte ho dovuto cambiar rotta e far disintossicare i capelli da ogni genere di intruglio chimico e piastre. Questo un po’ per motivi economici (questi trattamenti ripetuti 2 volte l’anno erano diventati un po costosetti), e poi in concomitanza con il boom della filosofia “eco-bio”.

Dunque ho voluto subito capirne di più. Ho cominciato ad interessarmi al mondo della cosmesi naturale e a provare qualche prodotto eco-bio privo di schifezze e a spignattare  qualsiasi tipo di papponi nutrienti da utilizzare come impacchi pre shampoo o post shampoo. Di tutto e di più.

Indubbiamente questi rimedi naturali hanno giovato ai miei capelli dal punto di vista dell’Inci ma, in concreto, non hanno mai sconfitto e domato l’effetto crespo. Quindi si può comprendere la mia enorme delusione e diffidenza verso ogni tipo di prodotto in commercio, eco-bio e non!

Ed ecco che lestratto di  gomma blu  australiana del Balsamo Frizz Miracle Conditioner  del brand Aussie mi viene in soccorso!

DSCN1412

Frizz Miracle Conditioner – AUSSIE –

Lo slogan che si legge sulla confezione con i canguretti in rilievo proclama:

“Per capelli  molto crespi. La nostra formula di cura , con estratto dalle foglie della gomma blu australiana , aiuta i capelli ricci da domare e li liscia . yippieh !” “Quei koala di peluche sono più intelligenti di quanto sembrano. La nostra formula con foglie di  gomma blu australiana è semplicemente incredibile, si addomestica senza sforzo qualsiasi criniera crespa. Geniale!”

Che dire… travolta da quel tripudio di entusiasmo e di “Yippieh” mi sono fiondata con la testa nella vasca 😀

Mi ha colpito molto la profumazione delicata  e gradevolissima di Aloe Vera ed Eucalipto, mentre il mio olfatto non è riuscito a riconoscere quella delle gomma blu australiana, a me sconosciuta.

La consistenza del prodotto è concentrata, corposa, gelatinosa e di colore celeste chiaro.

Frizz Miracle Conditioner -AUSSIE -

Frizz Miracle Conditioner -AUSSIE –

Ho applicato due noci di prodotto e l’ho distribuito su tutte le lunghezze, insistendo sulle punte e lasciato agire per circa 10 minuti. Ho pettinato dolcemente con un pettine a denti larghi e subito sono rimasta piacevolmente sorpresa dall‘azione districante del balsamo. Solitamente mi si formano tantissimi nodi e devo insistere un bel po’ per scioglierli! Ho risciacquato con abbondante acqua tiepida e i miei capelli erano morbidi come seta!

Ho proceduto allo styling dei capelli, stavolta lisci con boccoli alle punte. I capelli scorrevano molto bene tra la spazzola e l’asciugatura era molto facilitata.

Ecco il  risultato finale. In questa foto i capelli erano già stai sottoposti a dura prova, infatti avevo preso un po’ di pioggerellina e avevo un po’ sudato ballando. L’effetto crespo si nota maggiormente sulla radice.

DSCN1409

Ora diamo diamo una breve occhiata all’INCI:

DSCN1430

 

Da segnalare ci sono un po’ di pallini rossi, moltissimi di questi però sono conservanti e l’odioso Bis-Aminopropyl Dimethicone, emulsionante con 2 pallini rossi, mentre gli estratti di Aloe, Eucalipto e Gomma Australiana sono a poco più metà degli ingredienti. Nulla di eccezionale sicuramente, ho visto Inci peggiori così come di migliori.

Concludendo, questo balsamo mi è piaciuto abbastanza  perchè districa molto bene e lascia i capelli molto morbidi, ma non mi ha sconvolta positivamente come mi aspettavo, forse perchè non l’ho usato in combinazione allo shampoo e agli altri prodotti  della stessa linea.  Purtroppo l’effetto crespo nel mio caso (disperato) non è stato debellato come speravo.

Voto: 7

Il prezzo varia dalle £3 alle £9 per 250 ml

Distribuito in Uk ma reperibile sul sito ufficiale AUSSIE http://www.aussiehair.com/uk/

Amazon e Ebay

 

Ho alternato questo prodotto ad un campione da 25 ml della Maschera intensiva Frizz-Ease di JOHN FRIEDA, trattamento profondo per capelli secchi, crespi e danneggiati.

DSCN1369

Frizz.Ease maschera riparatrice – JOHN FRIEDA –

E’ disponibile anche nel  formato da 250 m.

Frizz-Ease maschera riparatrice -JOHN FRIEDA

E’ una maschera che fornisce ai capelli, idratazione morbidezza e lucentezza e riparai capelli dagli attacchi causati dal sole e dagli effetti negativi di phon e piastre. La sua formula  anti-rottura arricchita con olio di avocado, proteine ​​del latte e vitamine A, C ed E penetra nei capelli e agisce direttamente sulle zone danneggiate. E’ indicato anche per i capelli colorati. Inoltre rinforza, rafforza e protegge i capelli dalle aggressioni quotidiane e dal crespo.

A primo acchito mi è sembrata molto simile alla maschera Pantene sia per la consistenza ma soprattutto per la profumazione, tant’è che annusandola ho subito esclamato: “E’ uguale al Pantene!”

Ho applicato un bel po’ di prodotto su tutte le lunghezze e l’ho lasciato in posa per 20 minuti , come consigliato anche sul sito, in modo da aumentare l’efficacia del trattamento.  Dopodichè ho risciacquato abbondantemente.

Anche in questo caso i capelli erano corposi e morbidissimi al tatto.

Diamo anche qui una breve occhiata all’Inci:

inci

Riassumendo troviamo come terzo ingrediente ,con un pallino rosso, un conservante e al quarto un silicone bruttino con 2 pallini rossi e ancora dopo un antischiuma/emolliente con 2 pallini rossi. Troviamo il primo estratto come l’olio di avocado, all’ottavo posto, poi ancora un ingrediente viscosizzante con un pallino rosso e subito dopo le proteine del latte.

Insomma, non è proprio un Inci da manuale, però per chi non è troppo attento a questo aspetto non è un grosso problema.

Ho trovato questa maschera un po’ deludente per le mie aspettative… come accennato prima, ho avuto l’impressione di usare il Pantene. Sicuramente lascia i capelli morbidi ma l’effetto riparatore non l’ho constatato. Sinceramente mi aspettavo di più da questo prodotto, però l’ho usato solo una volta e mi riserverò di trarre conclusioni più certe al prossimo utilizzo, visto che con un campione da 25 ml si possono fare tranquillamente 2 applicazioni.

Il mio voto per il momento è 6-

Il prezzo del prodotto full size è di €12,95 

Reperibile presso le profumerie Sephora e Douglas

Spero che le ragazze dalle creste screspine come la mia abbiano trovato utile questo articolo! 🙂

 

Alla prossima review 😉

La vostra Milkina Flo 

frizz

maschera Frizz.Ease

Immagine 2maschera Frizz.Ease

Immagine 2Immagine 2

Immagine 2

Immagine 2Immagine 2 

ingr 1

ingr 1ingr 1

 

 

 

 

 

 

  • Francesca

    Crespinaaaaaaaaaaaaaaaaa mia! 😛 Come dobbiamo fare con questi capelli!!! -.-

    • Florinda_82

      Uff….tu hai avuto i geni piliferi migliori dei miei! 😛 ahahahah! 😉

      • Francesca

        Sono leggermente meno crespi di te, ma comunque difficili da gestire 🙁 Maledetti geni piliferi ihhiihihih 😀

  • silvia

    ciao! molto interessante questa review! la marca aussie è davvero molto amata , io utilizzo solo eco bio per i miei capelli quindi non l’ho mai provata ma me la consigliano sempre tutti. Non ho i capelli particolarmente crespi , l’unico consiglio che mi sentirei di darti è di provare come tipologia di prodotto il balsamo senza risciacquo , di solito spray, da mettere sui capelli asciutti . Ripeto io non ho i capelli molto crespi ma questo prodotto mi toglie il crespo. Lo fanno tante marche , io ho quello di Omnia Botanica.

    • Florinda_82

      Ciao Silvia,avevo letto qualche review di questo prodotto, alcune ne sono entusiaste altre meno. Forse se avessi avuto modo di provare la linea completa anti crespo avrei avuto un’opinione più a 360 gradi (premetto che sto usando comunque un ottimo shampoo, il Nashi Argan) ma per quanto mi riguarda l’effetto crespo non è stato domato… però non è assolutamente male come prodotto districante ed emolliente. Ho un capello davvero maledetto dannazione! 🙁 Se trovo il balsamo senza risciacquo di Omnia Botanica lo proverò senz’altro, tanto ormai li sto provando tutti! Grazie per il consiglio! 🙂

      • silvia

        prego 🙂 io l’ho trovato da panorama

  • Pingback: floyd()

  • Pingback: ernesto()

  • Pingback: jeffery()