Review: Olio Pflegeölbad Schönheitsgeheimnis, Kneipp.

Ciao milkine belle! ♥

Scusate l’assenza di questo periodo: spesso sono stata fuori casa, ho avuto diversi impegni che mi hanno tenuta lontana dal pc e non avevo fotografie già pronte per poter scrivere le recensioni. Il pessimo tempo non aiuta le blogger :/

In queste settimane ho ricevuto un pacchetto dalle boss del team di Milk&Make contenente il premio per esser stata scelta, insieme a Susanna, come ‘scrittrice del mese’: non è un complimento bellissimo? Vuol dire che ciò che scrivo viene apprezzato e, soprattutto, viene apprezzato il fatto che ci tengo a condividere con tutte voi – che siete tante! – le mie esperienze con i (troppi) prodotti di make-up in mio possesso.

Veniamo ad uno dei prodotti contenuti nel pacchetto, l’olio Pflegeölbad Schönheitsgeheimnis Kneipp.

1Lo ammetto: appena ho ricevuto il pacchetto non avevo ben compreso di cosa si trattasse! Il mio tedesco è piuttosto arrugginito ed ho solo vaghissimi ricordi di questa lingua, studiata per soli tre anni. Fortuna che le milkine sono state rapidissime nello spiegarmi che si trattava di un olio adatto sia al corpo che ai capelli! :’D Tonta come sono avrei potuto scambiarlo per una mini size di bagnodoccia..

Arricchito da estratti di argan, marula, ricino e oliva, l’olio ha un profumo favoloso. Sapete quelle fragranze che in genere attribuiamo a costose profumazioni di marche costose..? Ecco: esattamente un profumo di questo tipo! Non è nauseante o fastidioso, anzi. A me è piaciuto molto e vi svelerò un segreto: più di una volta ho usato alcune piccolissime gocce di prodotto in sostituzione al mio abituale profumo. L’ho sfregato per bene, in modo da lasciarlo assorbire completamente dalla pelle, che è risultata più morbida, profumata e per niente oleosa.
Purtroppo sui miei capelli l’effetto è blando: pur curandoli un sacco non li taglio da troppo ed ho doppie punte che nessun olio o balsamo sono in grado di domare. Appena avrò dato una spuntatina proverò ad applicarlo nuovamente per vedere se i miglioramenti sono più evidenti e percettibili!

2
La consistenza non è troppo corposa e questo probabilmente contribuisce all’assorbimento rapido.

Ho dato un’occhiata all’INCI scovando un solo pallino rosso attribuito al PEG-40 Sorbitan Peroleate in quarta posizione, mentre alcuni pallini gialli vertevano intorno agli ultimi ingredienti presenti ed erano dati da allergeni del profumo.  Niente di eccessivo, no?

In finale, quest’olio mi è piaciuto un sacco: idrata, non unge, ha una profumazione fantastica, un INCI più che decente.. non posso chiedere di più! 😀

Vi consiglio di provarli tutti, specie nella confezione da sei in tutte le profumazioni.

Li potete acquistare qui Oli da bagno Kneipp.

In questi giorni vi parlerò di un prodotto labbra contenuto nel medesimo pacchetto in cui era riposto quest’olio.  Attendo un po’ di sole per farvi degli swatches decenti.

Voi usate degli olii per il corpo o preferite burri e creme? (:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"