Wearable Nails Soakers – Ditali Levasmalto

Voglio condividere con voi il mio primo esperimento con questi Wearable Nail Soakers che spero di tradurre bene in italiano con Ditali Levasmalto (visto che “inzuppatori” non mi convinceva).

Ho acquistato questa chicca durante il mio incontro con la mia nail guru Lucrezia un paio di settimane fa e, visto che anche lei ha fatto il mio stesso acquisto, forse vi farà sapere direttamente qui sotto nei commenti come si è trovata. Ho deciso di comprare questo ditale dopo le varie lotte nella rimozione dello smalto, ma penso sia molto utile anche per le milkine che utilizzano smalti semipermanenti.

Nella confezione ci sono 10 ditali: la parte trasparente è di plastica rigida, la parte fuxia è di gomma. Questi materiali sono naturalmente resistenti all’acetone e a tutti i solventi per smalto che andrete ad utilizzare.

ditali

Come si utilizzano? Si deve versare direttamente dentro al ditale il solvente e poi infilarci il dito dentro. Si lascia in immersione per 5-10 minuti e poi si sfila il dito.

Il mio primo test: innanzitutto, visto che io amo il risparmio, ho deciso di togliere lo smalto prima dalla mano sinistra e poi dalla destra, in modo da utilizzare gli stessi ditali e quindi dimezzare il consumo del solvente.

Ho rimosso in questo caso uno smalto Pupa Lasting Color n.178, steso venerdì scorso a due mani. Sono riuscita a tenere le dita in immersione per soli 6 minuti, questo perchè passato questo tempo mi si iniziavano a gelare le punte delle dita. Penso fosse dovuto sia alla temperatura ma anche al fatto che le fessure per le dita sono molto strette e tendono forse a bloccare un po’ la circolazione.

Le fessure sono molto aderenti al dito per permetterci di muovere le mani durante il tempo d’attesa senza far uscire solvente dalla capsula. Inoltre, durante il tempo d’attesa facevo “shake shake” con le mani per far agire al meglio il prodotto. Come vedete dalla foto anche tenendo la mano in posizione verticale non ci sono perdite di solvente:

IMG_3456

Una volta estratto il dito quasi tutto lo smalto, un buon 9o%, risulta rimosso. Il rimanente si toglie con una velocissima passata di solvente imbevuto in un dischetto di cotone. Esperimento quindi perfettamente riuscito.

Per quanto riguarda il prezzo ho speso 5.90 euro, ma credo siano in vendita a prezzi differenti in altri negozi cinesi e online.

IMG_3460 (1)

Cosa ne pensate?

La vostra

Francesca B

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"