Ricostruzione unghie, come e perchè

Ricostruzione unghie

Ricostruzione unghie

Qual è quella parte di tutto il genere femminile che amiamo avere sempre a posto,che risalta così tanto e che dà un tocco indiscutibile dell’essere una donna, oltre agli occhi ovviamente ?

Le mani con unghie bellissime e curate. Lunghe o corte,colorate o neutre ,ma indiscutibilmente curate!
Sono purtroppo molteplici le cause per cui si possono avere unghie trascurate, tra le qual il vizio dell’onicofagia (mangiarsi le unghie), o un lavoro che le sottopone a stress continui, o mancanza di tempo per dedicarsi alla stesura dello smalto, e molto altro!

Una risposta efficace e sicura e soprattutto duratura? La ricostruzione!
Oggi vorrei brevemente spiegare di cosa si tratti per chi ancora non lo sa, o dare qualche dettaglio in più a chi ricorre già a questa pratica. Per ricostruzione unghie si intende più esattamente allungare le nostre unghie con degli strati di gel solidificato in una lampada uv utilizzando delle cartine , oppure semplicemente ricoprendole nel caso siano già della lunghezza desiderata.
Le regole fondamentali sono 3:

1) Ricorrere sempre a personale qualificato ed esperto per non rischiare dei danni che talvolta possono essere permaneti,

2) un ambiente assolutamente igienico

3) accertrsi che i prodotti utilizzati siano di qualità.
Con la pratica della ricostruzione, o colata in gel, si possono avere unghie perfette , con qualsiasi colore , molti tipi di forma,e un infinità sempre più vasta e fantasiosa di decorazioni (argomento interessantissimo e sfiziosissimo e già mi luccicano gli occhi..).
Tutte noi possiamo avere così la certezza che per due/quattro settimane ,nei casi limite di scarsa o velocissima ricrescita ,ma con una media di tre ,le nostre unghie saranno in perfette condizioni per non dover più avere l’imbarazzo di mostrare le nostre mani che sia per una stretta in un saluto, per una voluttuosa carezza… o anche solo per allungare la carta di credito in quel negozietto tanto chic…!!
Nel salutarvi mi presento.

Sono Lorella , un onicotecnica di Brescia e ho avuto il piacere di darvi le primissime informazioni riguardo questo argomento.

Milkandmake mi ha nominato esperta del settore, per la mia qualifica.

Spero che a molte di voi, esperte nailt artist o “caslinghe disperate” possa interessare , e vi invito se volete a contattarmi quando volete per qualsiasi chiarimento, consiglio o suggerimento.

Anzi..potete anche farmi un cenno delle vostre graziose mani dalle unghie sapientemente ricostruite! Alla prossima!

La vostra Lorella Nicoli

  • creazioni da sogno

    Io sono una che l’unica ricostruzione l’ho fatta per il mio matrimonio,ma è perchè non mi piace se devo esser sincera,mi dà una strana sensazione,non sò come dire…sento che non sono le mie ecco.
    Però ti dò il benvenuto su MM!

    • lorella

      Ciao! posso senz’altro dirti che quella sensazione di “corpo estraneo” che mi riferisci possa essere imputato ad un eccessivouso di prodotto, che invece va steso in strai più sottili possibile perlomeno dal lato del bordo libero e nel giro cuticole, e lasciato più spesso nella liea di stress. forse nel tuo caso si è un pò abbondato proprio li dove invece deve esserci sensazione di naturalità, sia per te che le “indossi” che per gli altri che le ammirano. Se vorrai riprovare io ti aspetto!

      • creazioni da sogno

        ciao Lorella.. no no, forse non mi sono spiegata io,è che non mi piace sentirmi le unghie finte,detta in parole povere :3

  • Molto interessante. Io non mi sono mai avvicinata alla tecnica dellas ricostruzione, ho un po’ timore avendo delle unghie molto grandi. Sin ora non ho trovato, probabilmente, personale che mi ispirasse fiducia ma l’articolo mi è stato molto utile a capire alcune cose un po’.. tecniche 😀 grazie

    • lorella

      Ti ringrazio. La forma dell’unghia è assolutamente unica per ognuna di noi, come un impronta digitale. E la possibilità nel ricostruire di trovare quella che più si adatta alle nostre è uno dei vantaggi di questa pratica. per te uno stiletto o una mandorla sarebbero due forme che “stringono” un letto dell’unghia largo. Sono qui per potervi dare alcune piccole dritte che aiuteranno le vostre mani ad essere meravigliose!

  • giuliana leone

    Io sono negata con smalti eccetera… i tuoi consigli mi saranno utili. 🙂 Grazie mille!

    • lorella

      grazie mille. non esitare se avessi bisogno di suggerimenti a contattarmi!

  • Benvenuta Lorella, hai detto cose molto importanti nell’articolo! 🙂

    • lorella

      Ti ringrazio! a volte sono piccole cose che non vengono specificate, ma che le ragazze hanno bisogno di sapere per capire meglio! presto un altro articolo dove risponderò a tante domandine!